L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 923XXX
buongiorno,a seguito della nascita della mia bambina ho iniziato a soffrire di "paturnie". non credo sia una forma di depressione, sono serena e felice della mia bimba ma spesso, pensando al futuro (quello lavorativo e parentale) mi procurano ansie alcuni pensieri(a chi lascerò la bimba quando torno al lavoro, mi permetteranno di non fare più trasferte lavorative, i miei colleghi mi capiranno?, sarà in grado mia suocera di curare la bambina se necessario ecc. ecc. ecc.. ) nella mia vita ho sempre creduto e seguito il motto "passo dopo passo" e ho cercato di vivere il presente, godendo dei momenti presenti con ottimi risultati. ecco.. con la gravidanza è come se questo modo di approcciare la quotidianità, mi abbia abbandonato. per tale ragione vorrei utilizzare i fiori di bach. a tal proposito le vorrei sottoporre tre quesiti:
1) esistono dei fiori che possano aiutarmi?
2) come posso trovare un professionista che eserciti nella mia città?
3) possono i fiori di bach conciliare con l'attamento esclusivo che sto portando avanti?

grazie davvero,

C.

[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente,
1)i fiori di Bach possono dare un aiuto a livello psicologico anche se nel suo caso io consiglierei di più l'omeopatia che è una metodica terapeutica ampiamente riconosciuta e di cui abbiamo una grande esperienza in moltissimi campi d'applicazione compresi gli stati di "disagio" psicologico conseguenti alla gravidanza;

2) può cercare un professionista a Milano facendo una ricerca per città direttamente qui sul sito di Medicitalia;

3) per quanto riguarda le interazioni nè i rimedi omeopatici nè i fiori di Bach le daranno alcun problema con l'allattamento.


Cordiali saluti
Dr. Tancredi  Ascani
Medico omeopata unicista

www.omeosan.it