Utente 269XXX
Salve egregi medici, vi scrivo per porgervi una domanda tecnica riguardo minoxidil e l'uso in una persona ansiosa con progressivo assottigliamento nella zona androgenetica più famosa di anno in anno, la domanda che porgo quindi riguarda l'utilizzo di minoxidil per inibire l'assottigliamento, qualcuno ha l'esperienza per potermi aiutare? minoxidil causa caduta indotta, in una persona molto ansiosa gli effluvi sono molto frequenti, il minoxidil può aggravare la situazione o è ugualmente consigliato in una persona che ha frequenti sbalzi di pressione a causa dell'ansia sociale e lo stress fisico e psichico?
Io per aiutarvi nelle statistiche aggiungo per dire che finasteride l'ho già provato ovviamente, ma avevo fortemente le famose problematiche riguardo spermagenesi e riguardo la riduzione della erezione abbastanza matematica con l'assunzione, comunque in ogni paziente c'è una risposta diversa ovviamente non sono contrario a questa cura all'infuori di me.
Spero che mi aiutiate in questo quesito riguardo minoxidil, dimenticavo inoltre, anche se non è un quesito per me importante rispetto al primo,
un flacone da 60ml con minoxidil al 5% per portarlo al 2,5% ad esempio...basterebbe aggiungere 60ml di acqua distillata oppure questo tipo di metodo invalida la formula del prodotto?
Ancora ringrazio tutti i medici la redazione del sito e un grande ringraziamento a chi si sentirà esperto per poter dare il suo parere nel togliermi questo dubbio e mezzo, un saluto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Il minoxidil e' da considerare un farmaco, quindi va dato dal medico specialista dopo la visita , al fine di ricavare tutti i dati , obiettivi , anamnestici e diagnostici , utili alla stesura del piano terapeutico.
Di regola il dermatologo esperto in tricologia non prescrive quasi mai
la lozione con il solo minoxidil, ma integra altre sostanze a seconda delle necessità emerse.
In ogni caso nei primi 2 Mesi vi e' da attendersi la c.d. lieve caduta indotta , che e' prodromica alla azione stimolante sul follicolo.
Per ultimo, non pasticci con le lozioni e lasci chimica e preparazini farmaceutiche al farmacista.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottor Griselli, è proprio come dite infatti me lo ha prescritto il tricologo ma la sua fugacia nel dare la combo terapia più famosa al mondo senza dare particolarmente sguardi ulteriori mi ha lasciato questo dubbio di cui chiedevo un parere, non prescrive quasi mai soltanto minoxidil un tricologo certo terapie combinate, per quanto ho capito pure secondo voi in una persona ansiosa il minoxidil ha l'effetto c.d. solo nei primi due mesi, non andando ad aiutare la densità degli effluvi causati da ansia, panico e stress nei mesi successivi, immagino serva molta esperienza per poter dire la propria in questo campo particolarmente in crescita, in effetti andando per logica comunque dopo lo stabilizzarsi del trattamento, le alterazioni esterne che avverrebbero sarebbero semplicemente verso un capello (più forte) quindi la differenza di effluvio da stress su capello trattato o non trattato potrebbe anche essere inferiore magari ma peggiore per logica no.
Va bene ancora grazie dottore, per le lozioni comprerò preparati standard va bene.