Utente 336XXX
Buongiorno,
ad Ottobre 2013 mio Padre è stato sottoposto ad una nefrectomia radicale al rene dx, causa carcinoma papillare uroteliare di alto grado.
In Aprile 2014 ha fatto una TAC di controllo dove sono stare evidenziate delle nuove formazioni nel Fegato e nel pilastro del diaframma.
L'urologo e l'oncologo si sono consultati e hanno deciso di eseguire 4 cicli di chemio a base di Carboplatino e Gemcitabina, dopodichè verrà presa in considerazione una nuova operazione per eliminare le nuove formazioni.
Esistono delle cure alternative/in fase di sperimentazione per combattere questo tipo di Carcinoma ?

Rigrazio anticipatamente
Marco
[#1] dopo  
315687

Cancellato nel 2014
Concordo pienamente sulla scelta terapeutica che, al momento, appare come la migliore opzione possibile, specie in questa fase della malattia.