Utente 333XXX
Buongiorno, ho 52 anni e sono in menopausa da 3. Non ho avuto grandi fastidi (aumento di peso, vampate di calore) ma si è formato l'alluce valgo ed una deformazione del dorso del piede (entrambi al piede destro) a dire dell'ortopedico per una calcificazione ossea dovuta ad artrosi. Ho subito l'intervento per l'alluce valgo il 14 luglio ed è andato tutto bene, sto iniziando a camminare ora.
Il problema è che continua a farmi male il piede sia sul dorso che nel lato opposto che all'alluce operato.
Può essere ancora un assestamento dopo l'intervento? Ci sono abitudini negative che possono favorire l'artrosi?
Ci sono metodi alternativi all'assunzione di medicinali contro il dolore? Un'alimentazione particolare per esempio? Grazie
[#1] dopo  
Dr.ssa Simona Rossetti
24% attività
4% attualità
0% socialità
CITTA' SANT'ANGELO (PE)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2014
Buonasera,
è troppo poco il tempo trascorso dall'intervento per qualsiasi valutazione, è normale che possa avere ancora dolore visto che tutto l'asse del piede ha bisogno di tempo per stabilizzarsi ed adattarsi alla nuova posizione.
Per quanto riguarda il dolore, l'alimentazione non ha influenza, può essere utile una borsa del ghiaccio più volte al giorno per circa 20 minuti, o in alternativa alternare getti di acqua calda e fredda a cicli 2 volte al giorno.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
grazie