Utente 348XXX
Buongiorno, il 20 luglio 2014 pesavo 114 Kg. per 175 cm fumatore 20/30 sig die a seguito di un "innamoramento" mi sono auto messo a dieta.. ed oggi 25 settembre perso 96,5 kg.
la dieta consiste in
colazione 4/5 fette biscottate con "nutella" oppure marmellata, un multivitaminico, un caffè decaffeinato macchiato
ore 10,30 una banana o una mela
pranzo: 70 grammi pasta integrale senza sale, un po di olio, un cucchiaio di formaggio
una insalata verde circa 150 gr. (ed a scelta ma non sempre 70 grammi bresaola, cotto, crudo, pollo, carne in genere...: in realtà non la peso)

ore 16,00 una mela

ore cena ore 19 carne o pesce cotti senza sale e non salati, 50 grammi pane integrale circa verdura non condita o poco condita in abbondanza...

a tutto associo a giorni alternati camminata alla media di 6 km/h per 2,40 hore in cui percorro circa 15 km con un dislivello di 600 mt in salita e 600 in discesa
qualche esercizio con i pesi per bicipiti, tricipiti, spalle, e d addominali..
nei giorni in cui "Non cammino" faccio 30 minuti di ciclette

arriviamo al dunque, ieri faccio emocromo completo (a posto)
esami tiroide a posto
gamma gi ti fegato alt tutto nella norma
urine chetomi chetosi 10 (quando dovrebbero essere a 0)
cardiogramma a posto
eco tiroide (ho un gozzo nodulare di 2 cm) ma a seguito di ago spirato mi dissero che era a posto
mi hanno trovato 2 linfonodi cervicali superiori ai 20 mm di probabile origine reattiva.

per i linfonodi il mio medico mi ha detto di non preoccuparmi avendo in valori linfocitari nella norma.... vabbè

per la chetosi chetomi..? non mi devo preoccupare?

grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregio signore,
non preoccupatevi verosimilemnte i chetoni sono relativi ad una condizione di scarsa idratazione associata ad una dieta ipoclaorica Bevete di più e non preoccupatevi.
Un caro saluto
[#2] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Egr dott. Grazie per la solerte risposta. Un ultima domanda, (non ricordo se l avevo messo nelle mie info) io ho una ipertensione causata dal peso in cura con 100 mg losazid (senza diuretico)
Le vorrei chiedere se esistono esami ematologici o altro da effettuare x tenere sotto controllo la funzionalità renale ed epatica: visto che vorrei utilizzare un integratore termogenico (ritirato z del commercio in USA ed Ue (tranne che in Olanda ) perchè ha causato 70 epatiti non virali e diversi problemi renali. Lo utilizzerei per un ciclo di 30 gg ma non so come comportarmi