Utente 344XXX
Salve, ieri 27/09/2014 ho asportato un nevo di diametro 0,4 mm dalla guancia destra. L'operazione è andata bene, però noto che non ho né bruciore, né prurito (sapendo che sono frequenti, dato che mi è stato detto anche dal chirurgo), nemmeno dopo 24h dall'intervento. Secondo voi è normale? Vi ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Di solito ci si preoccupa del contrario( dolore).
Tutto nella norma.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio. Avrei un'altra domanda: ho anche diatermocoagulato un altro nevo meno rilevato (praticamente inavvertibile al tatto) delle stesse dimensioni del precedente. Più o meno quant'è il tempo di guarigione? I risultati sono buoni con questa tecnica?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La diatermocoagulazione è una tecnica valida quando non si ritiene necessaria una diagnosi istologica della neoformazione asportata.L' ustione residua richiede più tempo, rispetto ad una escissine con bisturi a lama fredda, per guarire.
Prego.
[#4] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Dottore, ho notato che la pelle nelle vicinanze della sutura è, non so come definirlo in altro modo, un po' raggrinzita. E' temporaneo dato che non ho ancora tolto i punti oppure la sutura non è stata fatta bene? La ringrazio ancora...
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
E' temporaneo.
Prego.
[#6] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Salve ancora dottore, sono passati 24 gg dall'intervento. Per quanto riguarda il nevo escisso è tutto a posto, circa due settimane fa ho tolto i punti. Per quanto riguarda in nevo diatermocoagulato lei mi aveva precedentemente detto che ci sarebbe voluto più tempo per la guarigione. Possibile, però, che passato quasi un mese dall'intervento il coagulo di sangue non ancora cada? Inoltre volevo sapere: avendo fatto l'operazione completamente rasato, come mai sul nevo coagulato è ricresciuta la barba, è normale? Grazie ancora...