Utente 360XXX
Salve. Ho 23 e poche settimane fa ho trovato tracce di sangue rosso nello sperma. Ho subito contattato l'analista ed ho fatto una spermiocoltura con esito: nessuna presenza di infezioni. Cosa puo' causare il sangue nello sperma? Premetto che sono stitico e qualche volta mi capita di interrompere il coito. Ho rapporti sessuali regolari da 3 anni con la stessa persona, mia moglie a breve. Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

senta o risenta il suo andrologo di riferimento, non entri in spirali inutili di ansie e paure immotivate, se desidera poi avere più informazioni dettagliate sulle cause che possono scatenare questa problematica andro-urologica, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/975-emospermia-sangue-liquido-seminale.html.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la risposta dottore. Comunque stamattina ho fatto l'eco pelvi e vescica e non e' nulla a livello vescico-prostatico, quindi da cosa puo' essere dato il sangue nello sperma di colore rosso? Faro' comunque anche uno spermiogramma e una ecografia testicolare.
Ps: posso avere rapporti o devo fare completa astinenza?
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senta il suo specialista andrologo e con lui decida di fare eventualmente un esame del liquido seminale e una relativa valutazione colturale.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
La colturale l'ho gia fatta e non risultano infezioni, non sa dirmi se posso avere rapporto anche protetto?
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se colturale negativo, partner sana e conosciuta che usa un sicuro metodo contraccettivo (perché non si vogliono avere figli indesiderati) nel suo caso non ci sono motivi per avere rapporti protetti.

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
Si il colturale è negativo. Chiedevo se potevo avere rapporti sessuali anche se all'eiaculazione ho piccole tracce di sangue rosso. (Sono in attesa di fare eco-testicolare, visita urologica, spermiogramma e urine).
Grazie ancora Dr.!
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le ripeto in modo più sintetico e forse più comprensibile: con valutazioni andro-urologiche tutte negative, soprattutto quelle colturali, e se la partner non presenta alcuna patologia infettiva od infiammatoria, può avere una regolare attività sessuale, protetta naturalmente se non desidera avere figli.

Ancora un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
Grazie a lei sono molto piu tranquillo, grazie dottore.