Utente 130XXX
Buongiorno sono un uomo di 37 anni. Sono in cura per ipertensione da un anno e mezzo con libradin 20, dilatrend 25 è triatec 5 al giorno. Questa cura mi è stata data data dopo un ricovero in ospedale anno scorso durante il quale è stata diagnosticata Irc stadio 2 per monorene con rene dx acquisito probabilmente per patologia cardiovascolare in passato. La pressione con la cura va bene e faccio visite follow up in ospedale presso nefrologia. Da qualche mese notata difficoltà erettile forse anche per mio carattere ansioso. Visita da andrologo non ha riscontrato anomalie. Mi è stato prescritto cialis 5 a giorni alterni e i risultati sono stati buoni. Da analisi sangue di ieri creatinina 2.07 invece dei 1.82 di penultime analisi. Vi chiedo se questo farmaco può dare problemi a livello di creatinina. E anche urea passata da 30 a 60. Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregio utente,
verosimilmente la disfunzione erettile,oltre che ad una problematica ansiosa,può essere correlata all'uso di farmaci antiipertensivi. In generale detti farmaci non hanno un'azione nefrotossica,reputa il modico peggioramento funzionale, legato a problematiche di sottoidratazione. beva con regolarità 1.5 litri di acqua al dì e ripeta gli esami in seguito dopo adeguata idratazione.
Un caro saluto
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Identico quesito in andrologia. 1 è sufficiente.
[#3] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Chiedo scusa. Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Quindi la possibilità che il cialis dia sbalzi pressori non può influire sui reni?cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non influsce sui reni.