Utente 348XXX
Buongiorno gentili dottori, volevo chiedervi un vostro parere. il 18 Agosto scorso ho dovuto estrarre un molare superiore nella parte sinistra della bocca (è il secondo molare a partire dal canino) perché si era spezzato. l''estrazione è stata quindi complicata e sono stati necessari tre punti di sutura, in quanto con il bisturi è stata effettuata un''incisione sulla gengiva. già dal primo giorno però ho notato un gonfiore (in pratica sentivo con la lingua come un lembo di mucosa in alto tra gengiva e guancia) che mi dava fastidio. in pratica (parole del mio dentista) è il frenulo che congiunge la mucosa interna della guancia alla gengiva che si è infiammato e ingrossato (credo a causa dell''incisione con il bisturi). il problema è che, a due mesi di distanza, questo frenulo mi dà sempre un po'' di fastidio. sento come una presenza di corpo estraneo tra guancia e gengiva e comunque mi "tira" sia quando parlo che quando mastico. il mio dentista dice che la cosa si risolverà spontaneamente, ma io non ne sono molto convinto. secondo voi, cosa dovrei fare? vi ringrazio e vi auguro una buon lavoro
[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
A 6 settimane dall'intervento la situazione dei tessuti molli è passibile ancora di una qualche modifica, qualche piccolo cambiamento potrà ancora esserci ma non mi aspetterei stravolgimenti. Abbia ancora un pò di pazienza poi se il fastidio è tanto e lei non riesce ad abituarsi alla nuova situazione si potrà intervenire con una plastica dei tessuti molli che magari elimini il frenulo, approfondisca il fornice che può essersi ridotto e così via.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia
28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Aspettare e fare sciacqui con un colluttorio antiinfiammatorio...
[#3] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Vi ringrazio per le vostre rapide risposte. tengo solo a precisare che se non ero io a far presente questo problema al frenulo della bocca, il mio dentista (che poi è stato un dentista di fortuna, dato che era l'unico aperto ad Agosto, quando mi si era spezzato il molare) neanche se ne era accorto. lui sosteneva che era l'osso che si stava riformando, mentre io continuavo a dirgli che era qualcosa nella mucosa della bocca. insomma, ho trovato un dentista simile a quello del film "Il Maratoneta"! volevo comunque chiedervi: capita spesso di incappare in problemi di questo tipo, quando si fanno estrazioni con i punti e bisturi? o il mio è stato uno dei pochi casi isolati?
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia
28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
uno dei pochi casi isolati...
[#5] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Infatti, come immaginavo... chissà quello come avrà usato il bisturi! se le dico com'è sistemato questo dentista. ha lo studio come un negozio su strada, con la saracinesca che apre direttamente sulla sala con la poltrona e non ha assistenti, né nulla...
[#6] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Dimenticavo: non fa neanche firmare consensi e liberatorie prima di fare anestesie ed effettuare devitalizzazioni e estrazioni. io credo che non sia neanche legale, però che dovevo fare? era l'unico aperto il 14 Agosto e avevo un problema urgente
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia
28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
... così per curiosità cercherei il nominativo sul sito della fnomceo, dove sono elencati tutti i sanitari iscritti ed abilitati all'esercizio della professione.Se non risultasse potrebbe contattare " Striscia la Notizia" !!
[#8] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Allora, lui ha impresso il suo codice di iscrizione all'albo dei medici odontoiatri sulla sua porta e pare che sia effettivamente un medico specializzato (ovvio che questa ricerca l'ho fatta prima che prendesse bisturi e tenaglie!) e alla fine mi sono fatto coraggio e sono andato. questa credo che sia una situazione tipo di tutti i dentisti a "basso costo", che risparmiano su materiale (e personale di sala, visto che lui fa da assistente di poltrona e di receptionist, dato che risponde al suo cellulare anche quando mi stava cavando il dente), ma che i risultati possono essere a tuo rischio e pericolo. ho notato che ha pochissimi pazienti e pare che lui venga ad aprire il suo "negozio" apposta per te (insomma, non c'è da aspettare nulla). comunque, per questa estrazione si è preso €100 (ovviamente al nero. non ha proprio accennato a fare una ricevuta fiscale e neanche mi ha chiesto se la volessi) e (credo per farsi perdonare) mi ha fatto una pulizia del tartaro gratis. la crisi economica, purtroppo, porta anche a questi tristi risultati
[#9] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Sono sul serio tentato di segnalare quel dentista a Striscia La Notizia. ci sono tornato ieri per uno dei tanti controlli e, alla mia richiesta di sapere che cosa è successo alla mia gengiva e guancia e al frenulo vestibolare che le tiene unite, dopo che lui mi ha estratto il dente, la sua risposta è stata: "il fastidio che senti è l'osso che si sta riformando". bè, dottori miei, io non ho sinceramente delle parole adatte a commentare una simile idiozia! alla mia insistenza nel fargli notare che l'osso non c'entra niente e che invece il problema è di una mucosa infiammata e ingrossata all'interno della guancia, allora lui, biascicando un po' di parole tremolanti, mi ha detto che, al limite, si può fare una frenuloplastica. cioè, non sapeva neanche lui cosa fosse esattamente successo nella mia bocca, se io non lo avvertivo! e allora che razza di "controlli" fa, questo qua, quando dà gli appuntamenti per dei controlli? non ho parole sul serio. un medico incompetente del genere non mi era mai capitato prima d'ora in vita mia!
[#10] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Gentili dottori Scaglia e Di Iorio, dal 18 Agosto ad oggi il fastidio di questo frenulo permane, sebbene talvolta ci siano periodi (alcuni giorni) in cui non si fa sentire. il dentista (non lo stesso che mi ha estratto il dente) mi ha rassicurato che, rimettendo il dente con un impianto, passerà anche il fastidio di questo frenulo, senza fare alcuna frenuloplastica. secondo voi è possibile? è davvero così? vi ringrazio e vi auguro una buona giornata