Utente 293XXX
Buongiorno,
Questa mattina stavo mangiando delle normali patatine quando ho sentito un forte e doloroso 'crack' all'interno della bocca, sono corsa a specchiarmi e ho visto che il penultimo dente in basso a sinistra è completamente spezzato a metà. In passato ho avuto sempre a che fare con dentisti a causa di denti soggetti a continue profonde carie, pur lavandoli minimo 2 volte al giorno e, se non ricordo male, questo è uno dei tanti denti curati e, forse, devitalizzati (infatti ora, anche con la gengiva in vista, non sento dolore).
Vorrei sentire un vostro parere, visto che i dentisti da cui sono andata non hanno fatto altro che crearmi danni (uno mi ha anche chiuso male il dente curato lasciando uno spazio in cui poteva benissimo infiltrarsi lo sporco e, infatti, a distanza di pochi mesi si cariò in profondità e per curarlo vi lascio immaginare il dolore..). Vorrei specificare che sono celiaca, magari potrebbe essere collegato, non so.. l'ho scoperto da poco quindi potrei ancora avere delle carenze di qualcosa?
Grazie a chi risponderà . Scusate ma avere denti che cadono a pezzi a 19 anni non lo accetto
[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia
28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Purtroppo è una evenienza abbastanza comune che un dente,profondamente cariato e magari devitalizzato, si spezzi con una linea di frattura che va dall'avanti indietro. E' il motivo per cui in quei casi è consigliabile applicare una corona sul dente, proprio per proteggerlo da fratture. Ora è da verificare quanto è profonda la frattura.Se poco sotto gengiva si può ripristinare con un pernio moncone ed una corona, se molto profonda si può arrivare a dover togliere il dente. Si faccia vedere presto dal dentista per diminuire il rischio di infezioni...
Cordialmente.
[#2] dopo  
Dr.ssa Giulia Bernkopf
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2014
buongiorno, ipoplasie dello smalto e carie sono lesioni dei tessuti duri della bocca che possono essere messe in relazione con la celiachia.
Le ipoplasie dello smalto sono delle anomalie di sviluppo che si manifestano con la presenza di piccole aree di demineralizzazione della superficie dei denti. Non é presente una sintomatologia specifica, ma lo smalto indebolito nelle zone ipoplasiche é maggiormente sensibile all'attacco batterico e quindi all'insorgenza di carie. Non é possibile, purtroppo, una guarigione spontanea in quanto lo smalto colpito é un tessuto inerte che non si riforma.
ai pazienti celiachi consiglio una cura maggiore e una frequenza maggiore nei controlli odontoiatrici.
il problema che lei descrive sembra però un problema di una frattura della corona di un dente precedentemente devitalizzato. questa evenienza è frequente quando la devitalizzazione e la rimozione del tessuto cariato indeboliscono molto il dente che, una volta ricostruito, non ha più la resistenza di un dente sano.
le consiglio di andare da un odontoiatra che si occupi specificatamente di endodonzia e conservativa in modo da risolvere il problema urgente e, una volta risolta l'urgenza, valuti la bocca nel complesso. cordialmente
[#3] dopo  
Utente 293XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille della disponibilità. Lunedì ho l'appuntamento per far vedere il dente. Vi aggiornerò se ci sono novità. Grazie ancora e Buona serata