Utente 354XXX
Gentili Dottori, vorrei gentilmente chiedervi un consulto.

Sono un ragazzo di 22 anni e soffro di disturbo bipolare, grave disturbo della personalità e autolesionismo... Prendo 5 psicofarmaci diversi ogni giorno.

La mia situazione psichiatrica è abbastanza complessa come avrete capito, e la masturbazione e il desiderio sessuale è proprio l'ultimo dei miei problemi (non sono fidanzato).

La mia situazione mentale mi porta al COMPLETO DISINTERESSE PER LA SESSUALITA', ho però letto su internet che masturbarsi mai fa un pò male sopratutto alla salute prostata e all'apparato genitale maschile in generale... Mi confermate questa cosa oppure è solo una bufala?

Grazie mille, cordiali saluti

Andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Lamberto Coppola
32% attività
4% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Caro Andrea,
se la sessualità è l'ultimo dei problemi non preoccuparti che l'assenza di masturbazione possa far male alla prostata e congestiona la pelvi. Questo succede quando l'uomo ha molto desiderio represso e contenuto, ma mi sembra di capire che con tutti gli antidepressivi che assume la libido ed il desiderio in te è molto diminuito.