Utente 365XXX
Buonasera e buon weekend. Ho un dubbio che mi affligge da un po' di tempo. Sono sempre stato un soggetto ansioso, cosa che non mi ha mai creato particolari problemi, fino a circa 4 mesi fa in cui ho avuto un attacco di panico e da quel giorno sempre ansia generalizzata con sensazioni di svenire sopratutto in pubblico e sensazioni di instabilità nel camminare, mal di testa ricorrenti etc.. Ho fatto tutte le visite del caso e quasi tutti i medici mi hanno detto che si tratta appunto di ansia generalizzata, una cosa tuttavia non mi è chiara.. Vedo spesso sfocato , cosa che si accentua quando esco di casa. Negli ultimi due giorni mi sembra di vederci addirittura peggio, , nel senso che non vedo sfocato da vicino, ma già a distanza di 2 metri riesco a mettere a fuoco con difficoltà.
Volevo chiedervi se questo può essere dato dall'ansia, visto che 2 anni fa feci la visita per la patente e risultai idoneo (pur avendo a mio parere una leggera miopia).
Può l'ansia e lo stress dare questi sintomi o dovrei fare una visita accurata?
Grazie, cordialmente
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
si e’ molto comune che una crisi di ansia
creando la midriasi e disturbi accomodativi la faccia vedere male...

lei usa ansiolitici??

mi copia per piacere il nome dei farmaci??

ha controllato sul foglietto illustrativo gli effetti collaterali??

buona giornata e buon natale
[#2] dopo  
365336

dal 2015
Salve dottor Martino grazie della risposta.
Non uso ansiolitici , ho preso solo un paio di volte 5 gtt di Lexotan ma non mi hanno praticamente fatto niente.
Ora mi è stato prescritto nervaxon e Omega 3, secondo lei potrei avere una risoluzione dei miei problemi?

Grazie, buon natale