Utente 367XXX
Buongiorno,

dopo una serie di esami, ormoni, spermiogramma, ecd scrotale ed ecografia prostatica è stata osservata una Oligoastenoteratozoospermia, ho assunto per 4 mesi degli integratori, andrositol plus, chiroman nac e spergin q10 ed i miei risultati ora sono:

VOLUME 1.5 CC
REGOLARE VISCOSITA' E FLUIDIFICAZIONE
PRESENZA DI COAGULI
CONTA SPERMATICA DI 15 MILIONI/ML
MOTILITA' ALLA FLUIDIFICAZIONE 15%
EMAZIE 2
AGGLUTINATI SPECIFICI 3/CAMPO
AGGLUTINATI ASPECIFICI 3
FORME DI MORFOLOGIA NORMALE 1%

La mia domanda è, esiste una cura per migliorare i valori? Bisogna necessariamente ricorrere all'inseminazione per provare ad avere un figlio? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente la cura è necessariamente legata alla causa della sua infertilità, i prodotti da lei assunti fin ora sono validi, specie se la sua è un infertilità detta idiopatica cioè nella quale non è stata riscontrata alcuna causa scatenante, è anche vero che 4 mesi sono un tempo minimo, pertanto se cmq c'è stato un miglioramento rispetto al precedente spermiogramma, di accordo con il suo andrologo può prolungare la terapia e vedere a 6 mesi se il miglioramento continua
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Grazie del parere.

La causa scatenante non è stata riscontrata, ma io credo che il mio stile di vita possa aver influito, cioè lavoro al computer seduto circa 10 ore al giorno, non mangio frutta e verdura e sono un tipo di persona molto ansiosa, nervosa.

Il mio dubbio sulla cura nasce dal fatto che mi sono stati dati pareri diversi, l'andrologo dell'ospedale dove ho eseguito tutti gli accertamenti mi ha prescritto solo il chiroman per 3 mesi dicendo che andava bene così, invece lo specialista di mia moglie mi ha consigliato di prendere andrositol plus, spergin q10 e chiroman nac per 4 mesi.

Terminata la cura a fine novembre, ho eseguito lo spermiogramma in laboratorio ed ha riportato netto miglioramento rispetto al precedente di luglio eseguito sempre nello stesso laboratorio, il ginecologo di mia moglie dice che va bene.

Settimana scorsa siamo andati da uno specialista in infertilità di coppia, poiché mia moglie deve monitorare l'ovulazione per capire se avviene regolarmente o meno ma lo specialista che la segue è a roma e non vivendo lì non è possibile andare da lui.

Il medico non fidandosi dello spermiogramma fatto in laboratorio, ha prelevato il mio liquido seminale ed ha eseguito lo spermiogramma, lui ci ha detto che i valori non si discostano molto da quelli dello spermiogramma eseguito in ospedale prima della cura, non so se può aver influito ma ero molto raffreddato.

L' unica possibilità che ci ha dato è l'inseminazione intrauterina a causa dei miei valori, ma a noi non piace molto l'idea.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Io personalmente sconsiglio sempre questi spermiogramma fatti non i laboratori specialzzati