Utente 352XXX
In questo momento penso di avere uno dei miei attacchi di panico però forte. Sto uscendo da un periodo molto stressante della mia vita ( una grossa crisi matrimoniale) e questa notte mi sono svegliata con il braccio sinistro addormentato e senza forze. Terrorizzata da questo sono subentrati altri sintomi come tachicardia ( sto prendendo concor 5 mg da sei mesi quando per altro attacco di panico fui da un cardiologo che mi disse dopo tutti gli accertamenti che stavo benone ma soffrivo di tachicardia sinusale congenita) diarrea, senso di spossamento, debolezza senso di svenimento e reflusso gastrico acido e pesantezza con dolori intercostali forti ( premetto che dormo in posizioni assurde per via del mio rene sx che mi fa male dovuto a calcolosi renale è già avuto infiammazioni intercostali forti). Siccome non abito in questo periodo in Italia prima di chiamare un ambulanza volevo scartare che fosse attacco di panico .. Tutt'ora questi sintomi vanno e vengono... Tutti tranne la tachicardia che si è stabilizzata sugli 85/89 non. Grazie per la vostra attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non sono sintomi di interesse cardiologico....per un aiuto deve rivolgersi a uno psicologo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Molte grazie del consiglio.