Utente 371XXX
Salve, sono una ragazza di 21 anni.
Circa due mesi fa mi sono accorta di avere un piccolo neo sulla vagina, sulla pelle prima del clitoride, non so bene come spiegare. Mi sembra che abbia un diametro di un millimetro, ma naturalmente cambia se tendo o meno la pelle. Non so da quanto tempo ce l'abbia, mi sembrava di averci fatto già caso distrattamente ma non saprei dire quanto tempo fa. Comunque mi sembra che in questi due mesi non ci sia stato nessun cambiamento. Ho prenotato una visita ginecologica per la fine di marzo, posso aspettare o è meglio che lo faccia vedere prima? Un neo può spuntare dal nulla in una zona del genere?
Grazie del consulto
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La presenza di una neoformazione pigmentata sulla VULVA (non vagina) va sempre valutata con VULVOSCOPIA , per decidere se si tratta di melanosi congenita o di altro tipo di lesione pigmentata.
In base alle caratteristiche dei bordi , della concentrazione della melanina , si potrebbe far diagnosi .
Le lesioni pigmentate vanno sempre controllate e tenute sotto controllo.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 371XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore della risposta tempestiva. Ma allora posso aspettare fino alla visita a fine marzo o devo consultare un dermatologo prima di questa data secondo lei?
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
O un collega ginecologo che si interessa di patologia vulvare (vulvologo)