Utente 339XXX
Buongiorno, cari dottori.
Sono un giovane ragazzo di 24 anni che da circa due anni e mezzo assume finasteride (1mg/di) per l'alopecia androgenetica. Da quel lontano giorno da cui cominciai ad assumere la finasteride fino ad oggi, la mia qualità/quantità dello sperma si è modificata notevolmente (la fertilità è rimasta inalterata). Ho provato molti integratori (Totargin, Precurox ed altri) senza grossi riscontri. Come posso sopperire a questo effetto del farmaco, che tra l'altro non influisce sulla mia sfera sessuale, ma un pò mi da fastidio. Per avere una erezione e una maggiore libido (che non ho perso) ma che vorrei comunque rafforzare, ci sono rimedi?
Con cordialità!
[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
il problema non è così semplice così come può sembrare. Il suo disturbo andrebbe meglio inquadrato con un approfondito colloquio con un esperto andrologo che eventualmente le prescriverà gli esami e la cura idonea.