Utente 150XXX
Gentili Dottori,
volevo porvi una semplice domanda: è possibile avere una sindrome sistemica da allergia al nichel (per ingerimento cibo) e non soffrire di dermatite atopica da contatto al nichel?
Sono risultata positiva al patch test nichel (+++): ho vari sintomi tra cui perdita di capelli, ponfi sul viso, addome definito "globoso", ma non ho mai avuto reazioni sulla pelle tipo bollicine e punte rosse tipiche del contatto con il nichel e io porto bigiotteria di ogni tipo.
C'è qualcuno che può rispondermi?

Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Paolo Fancello
24% attività
8% attualità
12% socialità
CAGLIARI (CA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, per quanto mi riguarda non riconosco la SNAS perché non è' fino ad oggi inequivocabilmente dimostrato che il nichel assunto con gli alimenti dia sintomi sistemici. Ma come lei ha già capito uno degli elementi diagnostici e' la presenza di una dermatite da contatto con patch positivi.
[#2] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
Grazie della risposta, molto gentile.
Quindi comunque non avendo reazioni esterne al nichel (perché ripeto nonostante il patch positivo io non ho reazioni con bijoux, bottoni, monete etc) è difficile che io le abbia internamente...?
A questo punto secondo lei il patch test potrebbe essere stato un falso positivo?
Mi consiglia di rifare l'esame?
Grazie.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Paolo Fancello
24% attività
8% attualità
12% socialità
CAGLIARI (CA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
La possibilità di un falso positivo esiste. Ripeterei l'esame