Utente 148XXX
Buonasera,
nei prossimi giorni dovrò fare il vaccino antifebbre gialla e successivamente il vaccino per
l'anti malaria. Vorrei sapere se questi vaccini influenzano il mio liquido seminale e se possiamo continuare (io e mia moglie) a provare ad avere un bambino anche durante il periodo di somministrazione dei vaccini o se ci sono controindicazioni/problemi che potrebbero compromettere la gravidanza o la vita del bambino stesso.
Eventualmente quanto tempo si deve aspettare per provare ad avere una gravidanza?
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
il vaccino per la prevenzione della Febbre Gialla è un vaccino vivo a virus attenuato che induce immunità già dopo dieci giorni dalla somministrazione.

Per la malaria, purtoppo non esiste un vaccino ma se ci si reca in luoghi in cui è endemica o peggio epidemica, si pratica la chemioprofilassi con il farmaco più adeguato al ceppo di plasmodio circolante in quell'area.

Non vi sono controindicazioni al concepimento di un figlio nè 10 giorni dopo il vaccino nè in corso di chemioprofilassi.

Le ricordo tuttavia che l'immunità contro la febbre gialla è solida e protettiva, mentre la chemioprofilassi non protegge al 100% dal contagio: la migliore protezione resta pertanto quella di evitare la puntura della zanzara in tutti i modi: repellenti, insetticidi, vestiti, antizanzariere alle finestre, barriere antizanzare attorno al letto ecc.

Buona domenica!
V.C.