Utente 336XXX
Salve, qualche giorno fa mia madre per un forte dolore alla acustica su consiglio del nostro medico di famiglia ha preso un voltaren, farmaco del quale aveva già talvolta fatto uso senza problemi. Dopo poco ha cominciato ha riempirsi di grosse "bolle", una sorta di reazione allergica. Con un antistaminico passó tutto. la stessa cosa le capitó mesi fa dopo un oki, ma all'epoca pensammo che potesse essere successo perché l'aveva preso in concomitanza con l'antibiotico. C'é modo di sapere perché improvvisamente le capita questo? Mia madre 4 anni fa ha sconfitto una cancro al seno e ha fatto la chemioterapia, possibile che questa le abbia scatenato una specie d'intolleranza? C'é modo di appurarlo, e reputate che sia un fatto grave? Grazie anticipatamente per l'attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
è consigliabile fare delle prove allergiche ai farmaci, non è da escludere un'insorgenza improvvisa di un'eventulale allergia correlata o meno alla pregressa patologia di sua madre