Utente 379XXX
Salve a tutti, volevo chiedervi un ulteriore parere riguardo un recente controllo che ho effettuato.
Ho fatto un normale check-up effettuando analisi del sangue e delle urine. Tutti i valori sono risultati nella norma. Successivamente, ho effettuato una ecocolordoppler della tiroide, visto che da molti anni riesco a toccare con le dita una pallina molto piccola che ho sotto il mento, fra la gola ed il mento. Il referto dell'ecografia è il seguente:

Esame eseguito con sonda 10 e 13 MHz.
Tiroide di dimensioni normali con margini regolari. L'ecostruttura del parenchima ghiandolare appare omogenea, senza ipervascolarizzazione focale e/o diffusa all'esame color Doppler.
Non si evidenziano formazioni nodulari.
Trachea in asse. In sede latocervicale sono visibili alcuni linfonodi ecograficamente reattivi, del diametro massimo di 13 mm a sinistra e di 9 mm a destra. In sede sottomentoniera, in corrispondenza del reperto palpabile, è visibile un altro linfonodo anch'esso di possibile natura reattiva del diametro di 7 mm.

Il medico mi ha detto che tutto è nella norma e di non preoccuparmi perché i linfonodi possono essere "reattivi" anche solamente per mal di gola o infezioni leggere, e rimanere palpabili al tatto anche per tutta la vita. Detto ciò, sapendo che questi linfonodi riesco a palparli da svariati anni, pensate che io possa stare tranquillo?
Grazie mille!
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Assolutamente tranquillo.

E dovrebbe fare una sola cosa : staccare con il suo PC dalla ricerca di informazioni su un tema così ansiogeno.

Legga perché

Linfonodi
http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 379XXX

Iscritto dal 2015
Grazie miller Dottore, mi sono reso conto che cercare notizie su internet è come entrare in un circolo vizioso!
Vorrei chiederle soltanto una delucidazione, è possibile, quindi, che questi linfonodi rimangano palpabili al tatto anche per tutta la vita come mi ha detto il medico dell'ecografia? Inoltre volevo chiederle se essi possono essere "reattivi" anche per allergia o rinite allergica?
Grazie ancora