Utente 381XXX
Salve a tutti gentili dottori, vi chiedo una risposta alla mia paura.
dopo varie infezioni alla gola, tamponi positivi a streptococchi di tipo a, b e f, e nonostante trattamento con amoxicillina acido cluvalinico la situazione tende sempre a Tornare.
Tas a 1000 ves a 10, tampone streptocococco beta emolitico do gruppo f.
il dottore ha deciso di darmi ben 12gg di zitromax 500.
io so che è un trattamento lungo, ma il medico ha detto che essendo lo strptococco particolarmente resostente alle penicilline di provare a sdradicarlo e poi fare una terapia con penicilline in siringa x evitare ricadute.
ora 12gg 500 zitromax non sono tantii?
considerando che soffro d ansia poi e avendo letto che lo zitromax può allungare il qt portando a aritmie ecc..
mi devo preoccupare?
sto assumendo fermenti lattici, integratori Vitaminici.
Potassio calcio e magnesio sono nella norma.
devo farmi un elettrocardiogramma subito o posso aspettare la fine del trattamento.??
cosa rischio con 2gg di zitromax?
grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
metta da parte le sue paure, l'approccio terapeutico èpiù che corretto senza alcun pericolo
[#2] dopo  
Utente 381XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille è stato il farmacista ad agitarmi dicendo che 12 giorni fossero troppi.
ma penso sia più pericoloso tenere lo streptococco, che leggendo su internet sembra perocoloso non sdradicarlo.
La ringrazio infinitamente, vi farò sapere a termine di questi 12gg di zitromax se il tampone è ancora positivo...
grazie