Utente 382XXX
Salve a tutti sono un ragazzo di 21 anni da circa 4 mesi tutte le volte che mi metto a letto o nel divano ho episodi di palpitazioni come se sentissi il cuore in gola in testa da tutte le parti...misurando i battiti arrivo a 100-110 di frequenza durante questi episodi da circa due mesi le palpitazioni sono sparite però sempre a riposo ho una specie di tremore al petto e al braccio sinistro...il medico mio dice che è ansia e stress e mi ha prescritto un bel coktail a base di benzodiazepine (mai prese) io non avendo nessuna situazione che mi potesse portare ansia e stress e un bel periodo lavoro studio di testa mia ho fatto ecg per due volte ed è uscito tachicardia sinusale poi holter24 ore in cui è uscito ritmo sinusale rare exstrasistoli ventricolari e un altra cosa però come frequenza media avevo 90 massima 147 minima 50 ( mentre dormivo) mi chiedo è possibile alla mia età avere una frequenza così alta se faccio un piano di scale mi schizza subito la frequenza e faccio bicicletta tre volte alla settimana 30 km ogni uscita..il cardiologo mi dice che al momento non è necessario prendere beta bloccanti secondo voi dovrei sentire qualche altro parere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Credo proprio che il suo medico abbia ragione...anche se lei non vede nell'ansia una possibile causa dei suoi sintomi, questo può essere stabilito esclusivamente da una figura specialistica del settore. Le consiglio pertanto di affidarsi alla valutazione di un bravo psicologo.
Saluti cordiali