Utente 384XXX
Salve dottori. Mi sono iscritto in questo sito per avere un vostro parere. Tutto iniziò quasi due mesi fa, stavo pranzando e iniziai ad avvertire tremori nella parte del cuore, tipo fibrillazioni simile ad un elettro stimolatore. Provavo sensazioni strane come se stesse succedendo qualcosa al cuore, come se il cuore saliva in gola, dandi parecchio fastidio all'esofago. Mi recai subito dal mio medico di base, mi misurò la pressione e avevo i batti un oo' accelerati. Mi sottopose all'elettrocardiogramma e non riscontro nessuna anomalia. Nei giorni successivi eseguii le analisi del sangue e della tiroide. E tutto rientrò nella norma. Il mio medico dice che è tutto un fattore ansioso, infatti lo sono sempre stato. Solo che non avevo mai provato questi sintomi. Oppure potrebbe essere un mescolò del pettorale che è sotto stress, visto che pratico pesistica. Mi sono recato da lui diverse volte, e mi dice sempre le stesse cose. Non ho bisogno di altri accertamenti, è continua a dirmi che non devo preoccuparmi, solo che il problema c'è l'ho ancora, nell'arco della giornata si presenta varie volte questo disturbo.. Sento questo tremore nella parte sinistra del petto, per 2 ore 4 ore mi lascia in pace, a volte anche per mezza giornata, ma poi si ripresenta, e a volte accuse come piccole scosse al centro del petto. Ho solo questi sintomi, il mio medico dice di non preoccuparmi, ma non ci riesco, questo fastidio mi rovina le giornate, e mi fa abbassare l'umore! Vorrei tanto sconfiggere questo disturbo e vivere un vita tranquilla. Cosa mi consigliate di fare? Grazie in anticipo cari dottori! Buon fine settimana.

[#1] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Se il suo medico afferma che non c é da preoccuparsi non c é ragione per non credergli. Nel caso il problema persista potrebbe essere utile consultare uno psichiatra per valutare la presenza di un eventuale disturbo d'ansia.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente 384XXX

Grazie dottore per avermi risposto, davvero gentile! Vorrei chiedergli una cosa: l'ansia può provocare questi sintomi? Ho sentito parlare di somatizzazione, ma quando si è scatenato questo disturbo non ero per niente ansioso. Certo ero un po' stressato per via del lavoro e della palestra, e bevevo un bel po' di caffè. Ripeto, non ho mai avuti questi sintomi neanche quando assumevo lo zoloft da 50 mg e il prazene. Grazie ancora. Mi fisso sul fatto che potrei avere una brutta malattia.

[#3] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
L'ansia può provocare tanti e svariati tipi di sintomi somatici. Come mai assumeva zoloft e prazene?
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4] dopo  
Utente 384XXX

Innanzi tutto la ringrazio per aver risposto così tempestivamente. Davvero molto gentile. Ho assunto lo zoloft ed il prazene per attacchi di panico ed episodi depressivi. La causa principale del tutto è sempre l'ipocondria. La cosa che mi preoccupa adesso è questo tremore nella parte sinistra del pettorale che in pratica ho da due mesi, accompagnato ogni tanto da piccole scosse elettriche al centro del torace.e negli ultimi giorni ho problemi a respirare, tipo fiato corto. A volte evitò di parlare perché inizia a mancarmi il fiato. Ma l'ansia può causare tutti questi sintomi? Ho paura che il tremore sia la causa di un problema organico. Lo so questa è ipocondria, dovrò curare pure questo. Ma se io saprei che questo problemi fosse causato da un fattore ansioso o samatico, magari starei più tranquillo. Anche perché non ho mai avuto questo sintomo in passato. Grazie ancora dottore. Attendo una sua risposta, buona giornata.

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Quaranta

32% attività
0% attualità
16% socialità
PISA (PI)
SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE (TA)
BENEVENTO (BN)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

è stato rassicurato diverse volte circa l'origine psicogena del suo sintomo. Sarà difficile convincerla che non è così, perché la strutturazione ipocondriaca è parte/conseguenza del suo disturbo di panico. Ciò che bisogna curare è il disturbo d'ansia.

Il prazene è una benzodiazepina e non andrebbe assunto oltre un certo periodo di tempo. Per il resto, spetta al suo curante valutare la terapia opportuna.
Dr. Giuseppe Quaranta
giuseppe.quarant@gmail.com

[#6] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Per quanto tempo ha assunto lo zoloft e a che dosaggio?
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#7] dopo  
Utente 384XXX

Ci ringrazio molto per l'aiuto. Lo zoloft lo assunto per 9 mesi, 1 al giorno da 50 mg... Per quanto riguarda il prazene non ho mai assunto dosi massiccie.. Ne prendevo 10 gocce a prima di dormire.. Solo per 3 mesi, poi ho scalato gradualmente per poi sospenderlo. Mentre lo zoloft lo sospesi di botto, quando stavo già bene.. Dopo i nove mesi, siccome la mia ex mi lasciò, e iniziai un po' a bere, però non accusati molti effetti collaterali, stavo ugualmente bene, questa cura risale a tre mesi fa. Tutt'ora non ho sintomi depressivi, sto bene, il problema è questo tremolio che ho spiegato recentemente. Io sono consapevole che la base di tutto è l'ipocondria. Vorrei capire perché il tutto nasce nei momenti più belli.. Tempo fa dopo che iniziai una storia.. Mivfissai sul fatto che potevo avere una malattia terminale.. Poi caddi in depressione senza accorgemene.. Mi ripresi e lei mi lasciò... Ora di nuovo la stessa storia. Ho iniziato un nuovo rapporto con una nuova persona e sembra che stia rivivendo tutto come un tempo! Sembra come stessi riavvolgendo il nastro e stia rivivendo il tutto. Voi cosa mi consigliereste di fare? Grazie in anticipo cari dottori.

Un'ultima cosa, il tremolio che ho al pettorale zona cuore , tipo elettro stimolatore può essere ansia? Voi in qualche vostro paziente avete mai riscontrato questo disturbo?? Solo per capire! Grazie e buona giornata!

[#8] dopo  
Utente 384XXX

Gentili dottori, come mai non rispondete più? :)