Utente
Grntili dottori due anni fa nel mese di luglio entrai nel vortice del terrore delle malattie neuromuscolari trascorsi un estate terribile tra fascicolazioni formicolii e debolezza muscolare , esasperato ad ottobre mi recai dal neurologo che eacluse qualsiasi malessere fisico facendomi solo la visita , ora sono passati due anni tra pochi alti e molti bassi e da qualche giorno ho iniziato ad avere paura di avere una malattia neurologica , ho un tremore delle braccia che avevo anche quando sono andato dal neurologo ma nn so se ora si è accentuato per l'agitazione o perché ho provato a fare più volte il test di mingazzini in casa sento le mani deboli ho ripreso a fare palestra da qualche giorno dopo un mese di stop mi sento la testa vuota come se nn riuscissi a ricordare o memorizzare le cose se quando parlo mi sento frenato e riesco a dire spesso frasi veloci e tutte di un fiato , spesso mi accorgo che trattengo il respiro , mi sento tutto tremolante e stanco soprattutto gambe e spalle e collo sono un ragazzo un po ipocondriaco e che a partire dall'estate di due anni fa non ci sta capendo più nulla del suo corpo , odio il tremore e ho il terrore di avere il Parkinson la SM , SLA o una distrofia , in famiglia non ci dovrebbero essere casi di queste malattie i miei genitori non ne hanno ed anche i miei nonni e i miei zii e cugini più stretti , mi sento agitatissimo e non riuscirei a sopportare un altra visita dal neurologo , qualche volta penso che possa essere un problema alle spalle che quando alleno in palestra fanno molti rumori , lo scorso anno ho preso anche un integratore di olio di fegato di merluzzo per prevenire queste odiose e orribili patologie ed ora sto prendendo l'alga spirulina , che pensate?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dal contenuto del Suo post si evince già un notevole stato ansioso.
Anche la sintomatologia riferita sembrerebbe ascrivibile a questa condizione, ovviamente Le dico questo con i famosi limiti del consulto a distanza.
Indicativo l'esito negativo della visita neurologica anche se risale a due anni fa.
Da questa postazione Le devo però consigliare un'altra visita neurologica che può servire anche a tranquillizzarLa.
Affronti soprattutto il disturbo d'ansia che in ogni caso è molto evidente rivolgendosi ad uno psichiatra.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Dott. Ferraiolo grazie per la risposta ma non credo che lo farò perche ho troppa paura e non me la sento proprio anche perché quest'anno ho gia dovuto affrontare una radiografia al granio una tac al cranio poi rilevatesi ok e un ecolordoppler a gli arti inferiori le visite mediche mi privano della voglia di vivere e mi fanno stare nel terrore più assoluto

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Affronti allora il problema ansioso come Le ho consigliato sopra.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Dott. Ferraloro Io ho descritto i miei sintomi al medico curante e al mio ortopedic che hanno parlato di ansia e stanchezza fisica , ad oggi i disturbi della parola mi sembrano quasi spariti le fascicolazioni sono aumentate alcune anche dolorose questo secondo il mio medico è dovuto al fatto che spesso durante la giornata provo a stare su un gamba sola a flettermi solo su una gamba ed alzarmi a camminare sulle punte e su i talloni e spesso contraggo i muscoli delle gambe per vedere se il muscolo si sente , sono tornato in palestra da circa 10 gg e quasi tutti i giorni faccio cyclette e tapis roulant per un totale di 30/40 min corro anche per circa un minuto sulle punte alleno i quadricipiti ed i polpacci tutti i giorni e non ho deficit di forza (per quanto ne possa capire io) quando corro alle volte sento un senso di schiacciamento ai lombari e la gamba destra me la sento strana come se fosse una gamba ausiliare ad oggi correndo e camminando non sono mai caduto o inciampato mi capita non sempre che quando sto steso mi venga una fascicolazione lateralmente alla pianta del piede e si muova l'alluce in corrispondenza , le gambe le alleno singolarmente in palestra e le carico allo stesso modo e quella destra fa un pò più di fatica della sinistra , sto dormendo poco sono nervoso e ho ripreso ad agitare sempre la gamba quando sto seduto per il nervoso , non riesco a fare le cose lentamente mi sento rilassato solo sul tapis roulant e posso correre ovviamente con il caldo di questi giorni mi stanco , io in passato ho avuto un problema di lombosciatalgia e ho un anca più alta ed una più bassa e circa 2 mesi fa ebbi una pallonata al viso che mi procurò un edema della retina e per la paura inizia ad evitare qualsiasi sforzo e inizia a camminare in modo rigido ed innaturale ed ancora oggi è come se nn mi riuscissi a sciogliere da questa abitudine , mi hanno consigliato di prendere integratori di magnesio e potassio di rilassarmi dormire e non fare sforzi sulle gambe tutti i giorni altrimenti non si toglieranno mai questi problemi , inoltre sto attraversando un periodo di depressione enorme perchè mi sembra che finisco di fare qualcosa che mi impegna e potrei avere un momento di relax subito mi viene qualcosa , alle volte ho dolori alle dita delle mani penso per via del fatto che qualche volta durante la giornata provo a stringere fortissimo per vedere se ho la forza, alle volte ho dolore alle mscelle per e tipo alle tempie dice il mio medico forse per una malocculsione , soffro un pò di cervicale da quando ero piccolo soprattutto mal di testa causati dalla cervicalre e ultimamente quando mi alzo dal letto o dal divano di scatto o quando mi alzo dal tappeto degli addominali mi gira un pò la testa per qualche secondo ,Le dico in verità che sto avendo bruttissimi pensieri di morte e negatività Dott. ho paura e vorrei che si togliesse tutto dalla sera alla mattina , non voglio morire giovane , faccio le flessioni alleno bicipiti spalle e tutto , e sopratutto sto nervoso agitato arrabbiato spesso sto curvo su me setesso o in posizione quasi fetale perche ho paura del mio corpo e di quello che fa e poi dopo un pò di tempo di pace e tranquillita ho ricominciato a sentire i battiti del mio cuore potentissimi e in tutto il corpo batte la pancia le mani la nuca le gambe è così potente che se stanno distese le braccia tremano/battono al ritmo del cuore ho pensato anche che qualche dolore possa essere dovuto all' abuso di aria condizionata e ventilatori di questi giorni , io sono inferocito sarei in ferie e non riesco a godermi la vita come farebbe un ragazzo per via di questi sintomi odiosi io vorrei avere problemi con le ragazze o per un lavoretto ma non paura di morire come un vegetale in un letto a 26 anni e per paicere prima il cuore poi aneurismi poi tutto io penso che ci sia un congegnpo autodistruttivo dentro di me

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il 9 giugno Le ho consigliato di rivolgersi ad uno psichiatra, l'ha fatto?
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
No Dott. Ferraloro sicuramente mi sto stressando fisicamente e mentalmente , ma può lo stress fare tutto questo?

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se non si rivolge ad uno psichiatra difficilmente può risolvere il problema.
Vede che la qualità della vita è scadente? <<non riesco a godermi la vita come farebbe un ragazzo per via di questi sintomi odiosi>>, <<paura di morire come un vegetale in un letto a 26 anni e per paicere prima il cuore poi aneurismi poi tutto io penso che ci sia un congegnpo autodistruttivo dentro di me>>.
Pertanto affronti tempestivamente il problema, senza perdere ulteriore tempo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Dott.Ferraloro a distanza di mesi continuo ad avere una sorta di insensibilità a gamba e braccio destro ,il quadricipite destro lo trovo meno sviluppato del sibistro ed inoltre anche il muscolo soleo destro è diverso da quello sinistro , continuo ad andare in palestra e a giocare a calcio però nn riesco a spiegare la sensazione inoltre quando provo a sforzare il quadricipite destro sento un risentimento al ginocchio e per il soleo ho un fastidio alla cabiglia , inoltre quando alzo e abbasso la gamba destra h un dolore con dei rumori annessi all'attaccatura tra gamba e anca , non ho deficit di forza evidenti perché in palestra riesco ad alzare pesi sia cn le gambe che con le braccia solo la gamba destra mi porta dolore al ginocchio quando uso la leg extension , io temo ancora le due sclerosi soprattutto a caisa delle fascicolazioni presenti soprattutto quando stresso i muscoli , dopo questo tempo trascorso sarebbero archiviabili? Sin da piccolo soffro di cervicale che mi porta qualche volta al mese grossi mal di testa/ collo che si alleviano solo con l'Oky! Grz e scusi la lunghezza del testo!


[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da questa postazione devo consigliarLe la visita neurologica e quella psichiatrica come Le suggerivo precedentemente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro