Utente 384XXX
Salve! Avrei bisogno di un consiglio, sono praticamente disperata! Sono una ragazza di diciotto anni, e premetto che soffro di ansia e ipocondria.
Qualche giorno fa, ho inziato ad accusare sintomi quali forti dolore al fianco sia sinistro che destro, dolore addominale, mal di schiena, stitichezza e diarrea a fasi alterne, bisogno continuo di urinare. Ieri mi sono recata al pronto soccorso su consiglio del mio medico curante, e dopo una visita, esami generali del sangue ed un'ecografia addominale, mi è stato diagnosticato intestino e colon irritati, con molta aria all'interno, come già anticipatomi dal medico curante. Mi è stato consigliato un immediato consulto psicologico, poiché la causa di tutti questi sintomi è di natura ansiosa. Ma la cosa che mi spaventa è un'altra: dall'altro ieri, qualche ora dopo aver avuto un attacco d'ansia, ho iniziato ad avvertire leggeri formicolii, bruciori e debolezza sopratutto negli arti superiori e inferiori, fino ai piedi e alle mani, (molto lievemente anche nella regione al di sopra dei glutei, dove avverto più che altro una specie di pulsazione) accompagnati da dolori localizzati che andavano e venivano, (alla pianta del piede sinistro, alle braccia, alle spalle, ai glutei, al collo, all'inguine, all'ascella sinistra, pulsazioni alla parte sinistra della testa). A volte mi sembra di sentire dei veri e propri spilli e pruriti alle mani... da stamattina mi sono accorta di avere un dolore fisso (credo di natura muscolare) nella parte più alta del braccio destro e alla parte esterna della coscia destra. Inoltre, sento una strana sensazione agli zigomi e alla parte destra del viso: è come se tirassero, e a volte pulsano. È una sensazione che ho già provato qualche altra volta, sarà da un anno o anche di più che mi capita di sentirla qualche volta, ma fino ad adesso non me ne ero mai preoccupata. Infine, non so se mi sono impressionata, ma mi è sembrato di sentire, mentre avevo la testa appoggiata al cuscino, un rumore alle orecchie... concludo dicendo che ho avuto qualche linea di febbre pochi giorni fa (massimo 37.1), leggero raffreddore, e che le orecchie mi sembrano un po' otturate. Inoltre ho passato notti intere senza dormire. Al medico curante e al pronto soccorso ho riferito di avvertire questi formicolii e bruciori agli arti, incluso il fastidio agli zigomi, anche se non ho descritto il tutto dettagliatamente, come ho fatto ora, e sembra che loro non ci abbiano dato importanza, hanno di nuovo ricondotto tutto all'ansia. Comunque, il vero fulcro della questione è questo: girando in internet, ho visto che ci possono essere collegamenti tra l'irritamento dell'intestino e del colon e la sclerosi multipla, di cui so che i sintomi iniziali sono più o meno quelli che avverto io, formicolii, bruciori ecc. Ho tanta paura, dovrei fare una visita neurologica? Aggiungo che soffro di ovaie policistiche che curo con Yasminelle, prescritte dal ginecologo. Grazie in anticipo, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ansia, ansia, ansia,......colon irritabile e null'altro.



Cordialmente


[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio infinite per l'attenzione, mi scuso ancora per essermi divulgata.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni...