Utente 826XXX
Gentili medici, ho un problema che mi perseguita da forse quando ero bambino. Sono un ragzzo di 19 anni, alto 178 cm e pesante 95 kg. Un accumulo di grasso sulla regione pubica mi fa perdere circa 4 cm di lunghezza al pene. Escludendo a priori l'operazione di liposcultura (non ho soldi nè il tempo e i miei genitori non me lo permetterebbero mai) volevo sapere se dimagrendo facendo dieta e attività fisica potevo risolvere questo mio problema. Dimagrendo di parecchi chili il grasso mi potrebbe rimanere? In tal caso che dovrei fare?
Distinti saluti e ringraziamenti anticipati.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,inizi seriamente a dimagrire e vedra' che,assieme ad una progressiva attivita' fisica,il quadro clinico,legato all'obesita',andra' a migliorare.Abbandoni l'idea della liposcultura legata alla presunta ipogenitalita' e coltivi,invece,il concetto che il pene,come organo sessuale,va considerato unicamente in erezione.A tale proposito ricordo che u pene e' considerato "picccolo" quando,in erezione,misura meno di 10 cm..Diffidi di sirene e millantatori.Cordialita'.