Utente 387XXX
Gentilissimi dottori, il 20 agosto ho avuto un rapporto con il mio fidanzato dopo il quale ci siamo accorti che il preservativo era rotto (non ci siamo accorti di niente se non dopo). Per problemi logistici non sono riuscita a prendere la pillola del giorno dopo fino al 23 mattina, ma ero comunque entro le 72 ore. Mi era già successo di prenderla circa un anno fa e non avevo riscontrato alcun effetto collaterlale. Ieri sera invece (ho assunto una compressa di Norlevo verso le 11 del mattino) ho iniziato ad avvertire forti crampi alla pancia, senso di nausea e oppressione al petto. Mi sono molto spaventata ma ho pensato di aver preso freddo e sono tornata a casa. Stamattina i crampi erano passati e anche il senso di oppressione ma la nausea è rimasta e continuo ad averla. Sono preoccupata, soprattutto delle controindicazioni gravi; ieri sera infatti ho letto il foglietto illustrativo della pillola e fra le controindicazioni ho trovato eventi tromboembolici, cosa che non mi ha tranquillizzato per niente. Corro qualche rischio?
Vi ringrazio per l'attenzione e per le rassicurazioni che vorrete darmi.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Effetti collaterali :quelli più frequenti sono stanchezza , mal di testa, , vertigini, tensione o dolore al seno, sanguinamenti intermestruali, dolore pelvico.Gli eventi tromboembolici si riferiscono all'estroprogestinico , ma non al solo progestinico(norlevo)
Per questo motivo la pillola ELLAONE è più sicura
Saluti
[#2] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio moltissimo per la veloce risposta e per avermi tranquillizzata. Posso chiederle perché consiglierebbe EllaOne al posto di Norlevo? Temendo di non riuscire ad assumere in tempo la pillola del giorno dopo avevo fatto una ricerca su Internet e avevo trovato la pillola dei 5 giorni dopo, EllaOne appunto. I commenti erano che Norlevo fosse preferibile in quanto EllaOne era un farmaco da poco immesso sul mercato ma sicuramente mi fido più del suo parere di esperto.
Grazie ancora, cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono due pillole prodotte dalla stessa casa farmaceutica, quindi nessuna preferenza.
L'ellaone è sicuramente più efficace , perchè agisce anche se l'ovulazione è in atto , a differenza del norlevo che ha questa limitazione .
[#4] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la sua gentilezza e per il suo tempo, è stato molto chiaro. Nel frattempo la sensazione di nausea è passata, probabilmente era dovuta all'ansia.
Cordiali saluti e buona giornata.