Utente 388XXX
Buonasera,
Sono un ragazzo di 18 anni e gioco a calcio, da circa un mese e mezzo ho problemi alle ginocchia.
Tutto è iniziato a causa di un sovraccarico dovuto a degli allenamenti ai quali il mio fisico (e soprattutto le mie gambe) non erano preparati.
Mi è iniziato con un dolore solamente al ginocchio sx, localizzato nella parte più interna della rotula e che insorgeva durante la corsa, per poi permanere nei giorni successivi.
Riposo, ghiaccio, anti-infiammatori e nel giro di 4-5 giorni il dolore scompariva, salvo poi ricominciare appena provavo a correre.
Ho fatto una dozzina di sedute di ultrasuoni e sembrava essermi passato, riprovo a correre e scopro che il dolore si è trasferito anche all'altro ginocchio con gli stessi identici sintomi
Un fisioterapista mi visita em mi dice che ho condropatia,mi consiglia una ginocchiera rotulea (solo sul ginocchio sx, in quanto secondo lui era lì la causa) e rinforzo del quadricipite. Mi dice che secondo lui ho le rotule disallineate, spostate verso l'interno e questo và ad infiammare la cartilagine.
Faccio tutto il necessario, pochi giorni fa riprovo a correre (senza sforzare) e mi fa male solo il ginocchio dx, il sx sembra apposto (anche se ripeto non ho sforzato, ho appena fatto un giro)..non so più cosa fare..
Con i sintomi che ho è consigliabile fare infiltrazioni di acido ialuronico? Mi è stato consigliato di prendere assolutamente il più economico in quanto mi è stato detto che i suoi effetti non sono certi..Altri dottori invece me l'ho sconsigliano, alcuni mi hanno detto che a 18 anni non farebbero mai infiltrazioni...
Può avere effetti negativi? Compromettermi le ginocchia se fatto male o nel dosaggio sbagliato?
Grazie mille in anticipo, buonasera

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Roberto Morello
36% attività
4% attualità
16% socialità
SAN GIOVANNI LA PUNTA (CT)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Buonsera,
Il fisioterapista NON PUO' E NON DEVE FARE DIAGNOSI !!! solo il medico può fare DIAGNOSI. Il fisioterapista deve fare quello che gli viene detto dal medico !!!! quindi cambi fisioterapista perchè non ha nè le conoscenze, nè i titoli per fare diagnosi !!!

Detto questo, non dia ascolto alle voci che le dicono questo o l'altro. Non dia ascolto alle voci che le consigliano di comprare un acido ialuronico rispetto a un altro. Faccia la cosa più semplice: prenoti una visita con un Medico specialista in Fisiatria o in Ortopedia. Dopo averla visitata sono sicuro che troveranno la strategia terapeutica più adatta alla sua problematica.

Spero di esserle stato utile

Cordiali saluti