Utente 831XXX
Salve a tutti,Gentilmente potreste darmi un suggerimento in merito
a un dolore al centro del petto quando starnutisco,sono circa 2 mesi che tengo questo problema in particolare sento a volte come un nervo che schiatta oppure un dolore Ho preso alcuni antifiammatori ,ma non e' accaduto nulla, Sono andato dal medico facendoli presente questo dolore che per un certo senso si accentuava ,riscontrando anche una tosse fastidiosa e un dolore che si estendeva sul centro,
Il mio medico mi ha prescritto dei raggi Rx torace,radiografia di coste.
Il medico ha inputato ad una bronchite acuta.
prescrivendomi un una scatola di Tavanic 500
ariosol di due soluzioni se ricordo bene clemil + atem ,per 7 giorni
il dolore all' inizio si e' accentuato prendendo anche sul laterale del petto,Quando facevo un respiro pieno mi faceva male avendo una tosse piu' accentuata,Mammano e' diminuito,dopo sette giorni sono ritornato dal mio medico indicandoli che comunque il dolore non mi era passato, portandoli i risultati dei raggi
i risultato:
Non si osservano alterazioni parenchiamali in atto.
Cavita'pleuriche libere da versamento.
Regolare la distribuzione del circolo polmonale.
Immagine cardiaca nei limiti.
Non fratture attualmente apprezzabili.
Mi ha prescritto una scatola di deltacortene 2 compresse al giorno per 3 giorni e al 4giorno in poi 1compressa al gioro fino a consumare una scatola di dieci compresse,Sospendendomi la precedente cura con l'ariosol.
Adesso sono al terzo giorno,Il dolori sul laterale del petto sono scomparsi anche la tosse si e' ridotta notevolmente ma mi rimane ancora il dolore al centro del petto quando starnutisco .Cosa mi consigliate.
colgo l'occasione di porgervi i miei piu' cordiali Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Ipotizzerei una semplice causa infiammatoria suffragata dal miglioramento ottenuto con terapia cortisonica.