Utente 241XXX
Buongiorno Gentili Dottori,
sono una ragazza di 29 anni.
Tre giorni fa, mentre ero a fare spese, ho avvertito un'improvviso pizzico, seguito da bruciore all'altezza delle costole durata pochi secondi. Mi è venuto spontaneo massaggiare ma non ne ho dato molto peso.
Il giorno dopo, ho iniziato ad avvertire una sensazione di fortissimo prurito ed ho scoperto di avere un'eruzione cutanea, caratterizzata da piccole protuberanze arrossate proprio dove avevo avvertito quel bruciore. Poi, in qualche ora, i focolai di macchie rosse sono aumentante in numero
Pensando si trattasse di una o più punture di insetto ho trattato la parte con una crema al cortisone per due giorni, ma con nessun risultato, peggiorando la situazione.
Mi sono allora fatta visitare. Il medico sostiene che si tratti, se pur in forma lieve, di Herpes Zoster (fuoco di Sant'Antonio). Mi ha prescritto quindi una cura con Aciclovir in compresse (400mg) da prenderne una al giorno e anche in pomata.

Io ora ho dei dubbi. Documentandomi ho capito che i sintomi di questo herpes sono abbastanza forti, nel senso che dovrebbe dare forte dolore sulla zona interessata più che prurito. Io invece non ho per nulla dolore, ma solo un forte prurito.
La mia domanda è questa.. possibile che possa manifestarsi solo del prurito?

(Faccio questa domanda perché, se dovesse trattarsi di altro, non vorrei dover fare una settimana di antivirali senza motivo)

Ho un altro quesito da porre. Se fosse stata la puntura di un insetto, con il cortisone avrei dovuto vedere dei miglioramenti giusto? Eppure io ricordo di aver avvertito una fitta improvvisa, come se uno spillo si fosse infilato nella pelle. Sono molto confusa.

Spero che possiate almeno in parte chiarire i miei dubbi.
Ringrazio anticipatamente.

Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
In via non vincolante , non avendola visitata, direi che la diagnosi di herpes zooster é del tutto congrua,eche ,specialmente in una persona giovane può certo manifestarsi a volte con una sintomatologia più sfumata , e meno dolorosa..
La pomata cortisonica nel caso agirebbe in senso peggioratIvo perché proinfettiva.
Segua i dettami del suomedico.
Cordialità