Utente 390XXX
Gentili Dottori,

ho 33 anni e circa 10 mesi ho notato la comparsa di due macchie rosse sul glande (una localizzata sulla parte centrale e l'altra sul lato sinistro).
Inizialmente non ho dato tanto peso alla cosa ma comunque decisi di recarmi dal dermatologo il quale, pensando si trattasse di una candidosi, mi consigliò di usare una pomata antimicotica ad uso locale.
La terapia però non ha avuto successo e a quel punto il dermatologo mi disse che poteva trattarsi di un lichen. Mi fece provare di tutto (locoidon, fisian cream) ma non c'era niente da fare.
Circa 3 mesi fa il dermatologo allora mi consigliò di fare un esame istologico.
L'esito dell'esame è stato il seguente:

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

manca la refertazione istologica: sono certo però che il suo dermatologo le avrà correttamente posto la diagnosi.

Per approfondimenti non vincolanti su questa malattia può leggere anche nel ns sito
www.lichenscleroatrofico.it o in www.medicitalia.it/

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it