Utente 384XXX
Salve
sono un ragazzo di 23 anni che conduce uno stile di vita e ora sono molto preoccupato per il problema che vi sto per descrivere.
Ho sempre avuto la cattiva abitudine di strofinarmi abbastanza energicamente i denti con lo spazzolino e per questo ho notato spesso alcune perdite di sangue sporadiche dalle gengive.
Quindi ho sempre pensato che quel poco di sangue che perdevo fosse dovuto a questa mia cattiva abitudine di spazzolarmi energicamente i denti, quindi non mi sono mai preoccupato.
Lo scorso marzo la mia ragazza mi ha fatto notare che quando mi lavavo i denti mi usciva sempre del sangue, dicendomi che non è normale. Così mi ha invitato a parlare con un medico perchè la perdita di sangue dalla gengive può essere anche causata, nel peggiore dei casi, da leucemia.
C'è anche da aggiungere che fino ad allora non mi ero mai fatto in vita mia una pulizia dei denti e mi ritrovavo ad avere una forte alitosi e tantissimo tartaro sui denti.
Cmq a marzo sono andato dal mio medico curante e mi ha tranquillizzato, prescrivendomi le analisi del sangue (emocromo), che hanno dato risultati nella norma tranne per i seguenti esami che sono:
Globuli Bianchi 3,8
Neutrofili 1,81
LUC 0,09
i quasi sono leggermente più bassi rispetto ai valori di riferimento
Da segnalare anche i seguenti valori che sono proprio al limite minimo dei valori di riferimento:
Piastrine 203
MPV 7,2
Il mio medico curante mi ha detto che era tutto ok e che potevo stare tranquillo.
Nel frattempo ho cercato di tranquillizzarmi ma i problema del sangue dai denti continuava a manifestarsi, con intensità più o meno diverse.
A giugno decisi di farmi una pulizia dei denti perchè avevo troppo tartaro e un alitosi sempre più forte. E inoltre ho pensato che questo problema potesse dipendere dal tartaro.
Fatta la pulizia dei denti, mi è continuato ad uscire parecchio sangue nei giorni successivi ma ho pensato che fosse normale conseguenza del trattamento.Dopo aver usato colluttori specifi,il problema si era parzialmente attenuato.Ma ora mi ritrovo ancora con questo problema.
Subito dopo che mi lavo i denti sputo sempre saliva mischiata a sangue (tranne nei casi in cui mi spazzolo i denti lentamente facendo attenzione a non toccare minimamente le gengive) e, sopratutto,la mattina appena mi sveglio sputo saliva con un colore rosso piuttosto acceso (devo segnalare che io quando dormo tendo a stringere tantissimo i denti, infatti ho i denti un pò storti). Durante la giornata, lontano dal lavaggio dei denti. difficilmente sputo sangue, ma a volte capita di sputare saliva con piccole macchie rosse.
Ora la mia paura è questa: è possibile che io abbia la leucemia?
La cosa mi sorprenderebbe tantissimo perchè io non fumo, non bevo, non mangio schifezze e ho sempre fatto sport.
Questo dubbio mi fa stare davvero male e inoltre adesso mi trovo all'estero per motivi di studio (tornerò in Italia verso Natale), quindi non so davvero come comportarmi
Attendo con ansia risposte da parte vostra.
Grazie di cuore
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma quale leucemia !!! (^___^)

Provi a ripostare con il copia incolla in area ODONTOIATRIA

Tanti saluti