Utente 369XXX
salve.
vi scrivo per avere informazioni in merito al fatto che giorni fa sono andato dal medico di base e mi ha trovato la pressione minima un pò altina.(mi ha detto essere tipica di chi è sotto stress)
diciamo che facendo misurazioni a casa noto che la minima è sempre tra i 79 e 85
la pressione massima sta tra i 130 e 115.
non ho mai avuto problemi di pressione.
sono un fumatore. ho 41 anni.
ho sempre fatto molto sport a livello agonistico, ma da almeno cinque anni ho dovuto interrompere per problemi di ernie discali (3 cervicali, 3 dorsali e due lombari)
la prossima settimana dovrò tornare a fare il controllo dal medico.
vengo da un periodo di stress molto prolungato ed intenso, che mi è costato un drastico dimagrimento e problemi di reflusso gastrico etc. per non contare l'ansia. (mobbing lavorativo per più di due anni)
chiedo informazioni mi sono un pò preoccupato.
nell'ultimo mese a causa della stagione ho avuto parecchi mal di testa la sera. (soffro di emicrania sin da bambino)
per la differenza tra pressione massima che mi sembra normale e minima che invece ho letto essere troppo alta.
cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I valori di pressione diastolica (minima) sono modestamente aumentati.
Cerchi di camminare un'ora al giorno a passo svelto e riduca se possibile il sale nella dieta.
Se fuma, ovviamente , il suo rischio cardiovascolare e di cancro e' molto elevato.
Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La supposizione può essere la msdre di tutti gli errori....è possibile che sia stress, ma occorre dimostrarlo. Per questo le consiglio di fare un Holter pressorio delle 24 h, meglio se con le temperature climatiche più rigide della prossima stagione invernale, da fare chiaramente con la sua collaborazione, poichè in quelle 24 h deve cercare di stare tranquillo per non falsare i risultati, sebbene dovrà svolgere le comuni attività quotidiane. Per comprendere le motivazioni di questo consiglio le suggerisco la lettura dell'art. http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Cordialmente
[#3] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
grazie mille delle risposte.
ieri ho monitorato (forse troppo) la pressione durante il giorno.
direi che la media è sempre comunque stata tra l'80 /85 per la minima.
questa mattina ho provato ed è 128 /88 con 76 di pulsazioni.
ieri durante il giorno le pulsazioni erano molto elevate.
non riesco a capire se sia suggestione o meno ma mi sento come quando si beve un caffè di troppo.
cioè testa ch frigge, peso sul petto, senso di tensione generale.
martedì dovrò andare di nuovo dal medico e gli dirò per holter.
sono preoccupato perchè la mia pressione è sempre stata nel caso tendente verso il basso.
cordialità
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ripeto quanto detto prima.
Arrivederci
cecchini
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lei ha 41 anni ed è fumatore...personalmente approfondirei per escludere che sia iperteso.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
perfetto, vi ringrazio. mi confronterò con il medico di base. ho fatto una visita cardiologica un anno e mezoz fa ed era tutto nella norma.
battito un pò accellerato ma ok.
l'ho provata diverse volte uesta mattina, vi riporto i valori di massim, minima e pulsazioni.
è normale che sian costantemente diverse le misurazioni?
grazie

111
82
68

121
85
83

126
82
77

115
70
75

128
88
73
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Certo che è normale....i nostri valori pressori cambiano nell'arco delle 24 h fisiologicamente in relazione alle circostanze ed è per questo che la singola misurazione con valori elevati o normali non permette di stabilire se si è ipertesi o normotesi....e le automisurazioni possono essere fuorvianti, sia perchè in numero non sufficiente (e senza possibilità di valutare i valori notturni), sia perchè influenzabili da meccanismi ansiogeni involontari...
Saluti
[#8] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
salve
vi aggiorno sulle misurazioni di ieri e oggi.
sono andato a fare camminate veloci, ho diminuito moltissimo le sigarette.
ho notato che facendo attività il battito rimane sempre un pò altini.
durante il giorno è sugli 80/85
la sera 70/75.
la pressione ieri sera aveva raggiunto valori normali
120/ 70
ho notato poi che la massima è andata abbassandosi
105 e la minima varia tra i 65 e i 75
direi che il parametro ultimo rimane tra i 105/75 con 85 di battiti
è un miglioramento?
o la minima è sempre troppo alta?
cordialità
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
lei pensa di recuperare il danno da sigarette in pochi giorni?
ci vogliono mesi
arrivederxi
[#10] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
forse mi sono spiegato male, ma non considero assolutamente la possibilità che tanti anni di sigarette migliorino in due gg.
la mia mail era per riportare il cambiamento che ho notato nei valori.
chiedendo semplicemente se è normale.
questo perchè l'ho notato.
cordialità
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
smetta di
misurarsi pressione e frequenza così spesso
i
miglioramenti li ritroverà dopo
mesi
saluti