Utente 393XXX
Buonasera
soffro da dopo il parto di mal di testa localizzati sopra l occhio, a volte il destro altre il sinistro, il dolore si attenua stringendo forte una fascia alla testa....inizialmente prendevo chetoprofene soprattutto nei giorni in cui il dolore era intenso ovvero prima e dopo il ciclo ! Il mio quesito è questo: siccome sto prendendo da un mese e mezzo psicofarmaci xanax e citalopram non vorrei prenderne altri per questi mal di testa e mi chiedevo se potevo fare una cura omeopatica ! Ho già preso granuli di sanguinaria e rhus toxicodendron ma senza risultati !!! Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
16% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile utente,
l'omeopatia è senz'altro utile per il suo caso clinico,ma senza un'anamnesi completa e visita personalizzata è un po' difficile dirle se prendere o meno farmaci omeopatici e quali prendere;l'omeopatia è una branca medica che tiene conto dell'individuo nella sua globalità e non solo del singolo sintomo(in questo caso l'emicrania) come fà invece la medicina convenzionale (in tal caso il ketoprofene sarebbe andato bene)!! Le consiglio di trovare presso la sua città un medico esperto di medicine non convenzionali a cui rivolgersi per una visita completa e stabilire quale farmaco omeopatico eventualmente assumere! Se lei non ha risposto all'assunzione della Sanguinaria (quale diluizione??) né al Rhus, evidentemente non erano i farmaci più indicati per il problema suo,il Rhus Toxicodendron tra l'altro non mi pare abbia tra le sue indicazioni particolareggiate l'emicrania,ha infatti indicazioni artro-muscolari, cutanee e relative alle mucose!!Cordialità!
[#2] dopo  
Utente 393XXX

Iscritto dal 2015
Grazie infinite Dottore per la sua risposta, è vero cercherò un medico omeopata nella mia zona per affrontare il problema !!! La sanguinaria era un tubetto di granuli intero da 200k da sciogliere sotto la lingua e il giorno dopo da 1000k ma evidentemente come dice lei non è adatto !!!! Grazie ancora

Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis
24% attività
16% attualità
16% socialità
CIVITELLA CASANOVA (PE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2015
Buona sera,

200k (diluizione korsakoviana) equivale approsimativamente ad una diluizione centesimale di 7CH, per l'emicrania sarebbe effettivamente indicata la 9CH per quanto riguarda le indicazioni della Sanguinaria,diverso invece il discorso per la 1000k che equivarrebbe approssimativamente ad una diluizione media, quindi compresa tra 9(più probabile) e 12CH...faccia cmq come le ho consigliato, contattando un collega esperto di medicine non convenzionali,al fine di individuare la terapia più appropriata al problema suo!Con i miei migliori auguri di pronta guarigione!Cordialità!
[#4] dopo  
Dr. Salvatore Valenti
24% attività
12% attualità
12% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile paziente, l'omeopatia può essere di valido aiuto in questi casi, ma consideri anche la possibilità di affrontare il problema con l'Agopuntura Addominale che in casi di emicrania catameniale ha dato spesso eccellenti risultati.