Utente 396XXX
Salve.
Io e la mia ragazza siamo entrambi affetti da HPV: io con qualche piccolo condiloma(verruca) sul pene, lei con una piccola verruca interna nei pressi della forchetta.
Siamo già stati da vari specialisti ma nessuno ci ha saputo dare informazioni precise.
Io sto "curando" le verruche con la crioterapia a cadenza bi-settimanale. Lei sta prendendo degli integratori a base di shitake che stanno riducendo quasi completamente la verruca.

Consapevoli del fatto che dall'HPV non ci si può curare definitivamente, vorremmo sapere che rischio di crescita dell'infezione si può avere con dei rapporti sessuali non protetti contro le infezioni (prende solo la pillola anti concezionale).
Nel caso specifico, chiedevamo se il contagio avviene per contatto tra i condilomi e mucosa, e quale (orale, vaginale, anale), o se avviene anche da contatto tra le stesse mucose "pulite" (senza condilomi).
Inoltre, volevamo sapere se lo sperma è veicolo del virus e se il suo contatto con le mucose possa causare una crescita di condilomi nella parte.

Chiedo questo in quanto abbiamo difficoltà nell'uso dei preservativi per via della scarsa gamma di misure e spessori comodi. I preservativi XL hanno spessori troppo elevati e riducono notevolmente la mia sensibilità(già scarsa).
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

Spero le sia utile un mio vademecum sul tema per chiarire un pò di dubbi


http://www.medicitalia.it/minforma/dermatologia-e-venereologia/602-fa-hpv-uomo-donna.html

Cari saluti

Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Nonostante abbia letto il suo vademecum, non riesco a trovare tutte le risposte alle mie domande.

Assodato che la patologia clinica (condiloma/verruca) è contagiosa per contatto, non ho ancora capito se, tra due soggetti infetti, si ha una diffusione della patologia clinica in caso di contatto.

Inoltre, non mi è chiaro se il virus si trasmette(o meglio, favorisce la diffusione) attraverso fluidi corporei (sangue, sperma, saliva).
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Nel mio vademecum c'è chiaramente scritto che il virus HPV si trova SOLO nello strato basale dell'epidermide. Quindi non nei fluidi direttamente.

saluti

Dr Laino
[#4] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
E per quanto riguarda la diffusione? Due soggetti infetti, che entrano in contatto favoriscono la proliferazione delle verruche?
Per esempio, in caso di contatto della mucosa orale di una persona infetta con una verruca, cosa causa? Una proliferazione di verruche nel cavo orale?
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
No perchè l'HPV è epidermotropo: sceglie delle aree specifiche cutanee in base al tipo: anche quello è scritto nel mio vademecum.

Dr Laino
[#6] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Considerando che ci siamo infettati tra di noi, la tipologia di virus sarà lo stesso oppure è probabile che muti da un organismo all'altro e che quindi siamo infetti da due tipi diversi?
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Possibile: sono circa 150 ceppi!


saluti ancora