Utente 396XXX
Salve mi rivolgo a voi venereologi perche sembra che, pur avendo girato molti ginecologi,nessuno sappia aiutarmi. Sono due anni e passa che soffro di ricorrenti infezioni vaginali. A visita ginecologica mi si diagnostica candida o infezioni batteriche o micetiche, e mi vengono date le solite cure di fluconazolo meclon,gynocanesten ecc. Tuttavia ho fatto due volte il yampone vaginale e cervicale,ed il mio partner ha fatto una volta il prepuziale, ma risultano sempre negativi (l ultimo tampone che go eseguito é statp circa 1 anno fa). Poi mi é stata diagnosticata vulvodinia,che curo da una specialista,ginecologa. Tuttavia continuo a soffrire di attacchi acuti infettivi,a cui a questo punto, non so dare un nome. Oltre a poter rifare il tampone, quali test venerologici potrei fare per capire cosa ho,microbiologicamente? E quali,il mio partner? Grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

Pur dalla sede telematica posso dirle che 2 anni per un'infezione ancora da diagnosticare mi appare un tempo troppo lungo; è possibile che ci sia qualcosa di sotteso che ancora non è venuto alla luce; per tale ragione la inviterei a programmare un consulto venereologico nella sede a lei opportuna per capire cosa in realtà abbia.

Cari saluti
Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Innanzitutto la ringrazio.Le diagnosi sono state fatte da ginecologi che mi hanno solo visitata, ma il tampone non ha confermato nulla. Come si svolge una visita dal veneorologo, perché con tale visita sarà possibile capirlo? Io sono di Roma, dove posso vedere le sedi di cui parla? Saluti cordiali
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Qualsiasi ambito dermatologico venereologico sia pubblico che privato; non posso aggiungere altro da qui

saluti!

Dr Laino