Utente 388XXX
Salve... ho 41 anni E Soffro purtroppo di tpsv in cura con metoprololo da 100 ( mezza mattina e mezza sera) ed endometriosi al 4 stadio in cura continuativa con Visanne da 8 mesi.
Vi scrivo perché ho preso appuntamento con il cardiologo ma è fissato per il 16 febbraio e vorrei stare meglio...il prima possibile.
Ultimamente da una settimana ho la pressione bassa 110/60 con 54battiti... so che il metoprololo serve anche a questo e mi sono sempre trovata bene... in passato avevo usato isoptin e verapamil ma mi dava rush cutaneo.
Non riesco a trovare il modo di alzarla e durante la giornata è diventato un incubo perché ho una grande spossatezza e sonnolenza e sono obbligata a sdraiarmi perché sento un peso al petto..ma non troppo fastidioso...e questo grande sonno da non riuscire a tenere gli occhi aperti.
Sono obesa peso 120 kili e seguo una dieta controllata che non è drastica..ma che mi sta aiutando a perdere 3 kili al mese.
ultimamente pur avendo 20 gradi in casa ho sempre freddo e mal di testa..come se avessi la sensazione di dover dormire obbligatoriamente per rimettermi in forze..e questo sta limitando la mia vita. È per caso dovuto all.interazione della pillola visanne con il metoprololo?
E se non è quello..mi aiutate a capire come poter star meglio? Ho notato che se mangio sto meglio ma dopo mezz.oretta ho di nuovo i capogiri. La glicemia è 79 a digiuno e 125 dopo aver mangiato.
grazie mille se vorrete rispondermi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il metoprololo e' un beta bloccante e tra questi non e' il piu' indicato nelle aritmie sopraventriucolari, avendo maggiore effetto sui valori presori. Vi sono bera bloccanti che influenzano meno la pressione arteriosa tipo propanololo, pindololo, sotalolo..
Purtuttavia 110/60 mmHg non sono valori affatto preoccupanti.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore per aver risposto al mio consulto. Forse devo allora chiedere al cardiologo di rivedere la cura.. perché il metoproolo lo prendo da tre anni...ed evidentemente come dice anche lei non è quello più adatto. ... non so davvero cosa stia succedendo. .sono una persona tranquilla. .non eccessivamente ansiosa.. ma è come se tuto ad un tratto avessi un crollo...giornate intere con sonnolenza eccessiva... brividi di freddo pur non avenfo febbre o quant.altro,.. e difficoltà nell.esprimermi a parole... cosa che non mi è mai successa.. voglio dire le cose ma non ricordo i termini da usare!!!!. Boh..forse è stanchezza..ma non mi sento affatto bene...