Utente 397XXX
Gentili Dottori
vi racconto l'episodio che mi sta facendo un po' preoccupare.
L'altro giorno ero al supermercato e mi trovavo alla casa. Ad un certo punto la signora anziana che stava davanti a me cerca di mettere a posto il cestino della spesa ed io le ho dato una mano prendendo il cestino per rimetterlo a posto.
Io ho afferrato il cestino esattamente nel punto del manico in cui la signora lo teneva.
Ora il mio problema è questo: poco prima ho trasportato con le mani due casse d'acqua pesanti e i miei polpastrelli mi facevano male.
Subito dopo aver messo a posto il cestino, ho controllato le mie dita e non c'era sangue visibile (almeno credo) però avevo un segno rosa. Non so se potesse essere sangue mio, sangue della signora o entrambi. Ma al 90% era il segno che le casse d'acqua avevano lasciato ai miei polpastrelli, e adesso non ho più nessun segno quindi sono quasi sicuro che le mie mani non sanguinavano (di certo non sanguinavano vistosamente).
Però ora ho il dubbio: può essere che, quella microlesione (seppur senza fuoriuscita di sangue) ai polpastrelli causata dal trasporto dell'acqua + eventuali tracce di sangue della signora sul manico del cestino con cui c'è stato lo scambio immediato, io abbia corso rischi di contrarre HIV o Epatiti?
La mia paura è accentuata dal fatto che la signora aveva un aspetto un po' malandato e dal fatto che attualmente vivo in Ucraina, dove fa molto freddo e quindi sono molto frequenti i tagli alle mani causati dal freddo.
Devo fare i test Hiv e per Epatiti? Ho una relazione stabile e non vorrei che la mia ragazza rischiasse qualcosa

Grazie infinitamente
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non hai rischiato nulla, stia sereno!
Cari saluti

Dr Laino