Utente 396XXX
Gentili medici,
Io e il mio compagno da quasi tre anni siamo alla ricerca di una gravidanza, dopo 2 IUI fallite a causa di una astenispermia diagnosticata siamo passati al secondo livello.
Dopo pick up sono stati fecondati 3 ovociti e 6 crioconservati, sono stati trasferiti 2 embrioni che hanno dato inizio ad una gravidanza che si è interrotta alla nona settimana, successivamente è stata trasferita una blastocisti che però non è attecchita.....
Ora abbiamo gli ovociti pronti da fecondare, e' possibile che questi insuccessi siano dovuti alla qualità degli spermatozoi ? Il mio compagno oltre a spermiogramma,spermiocoltura ha eseguito anche test genetici risultati ok....si può fare qualcosa per migliorare la situazione? Si parla molto di integratori e antiossidanti inoltre il fumo ( 10 sigarette ) può influire sul quadro generale ?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.ma utente

gli integratori o la modifica dello stile di vita può essere d'aiuto per migliorare i futuri "spermatozoi", mentre mi sembra di capire che il percorso sia già in una fase avanzata dove serve stabilire se fare qualche analisi in più, come ad esempio il test di frammentazione del DNA spermatozoario, dove una frammentazione elevata può essere la causa di abortività, ne parli allo specialista e se poi servisse ci faccia sapere.

Cordiali saluti