Utente 399XXX
Salve, vorrei chiedervi un parere: la notte di capodanno c'è stata una rissa tra dei ragazzi, e io mi ci sono ritrovata in mezzo per tirar via un amico. Fino a lì tutto bene, avevamo tutti bevuto troppo e ce ne siamo andati a casa. La mattina dopo, mi sono svegliata e mi sono ritrovata dei graffi sul polso e sulle braccia, e anche abbastanza profondi dato che quella stessa mattina erano ancora aperti e ad oggi sono ancora presenti.. io ora non so chi mi abbia graffiato, chiaramente segni di unghiate, eravamo una decina di persone, non so chi siano gli altri ragazzi/e.. è successo tutto molto velocemente e ammetto di avere un tantino le idee confuse su quei 20 secondi lì.. e ora ho una terribile paura, si può contrarre epatite o hiv con dei graffi? e se qualcuno di loro avesse graffiato un'altra persona e subito dopo me? Dovrei aspettare e fare un test o non è necessario? sono disperata, se dovessi attaccare qualcosa al mio moroso non me lo perdonerei mai.. grazie davvero!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima, con i graffi non si trasmette nulla, mentre con i morsi sì. Se di questi primi si tratta dire che non ci sono rischi oltre a sopra infezioni batteriche. Si determini con il suo medico di fiducia. Cari saluti.
Dr Laino