Login | Registrati | Recupera password
0/0
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008

    Tampone vaginale/cervicale ed è risultato positivo ad ureaplasma urealyticum con carica batterica

    Buongiorno dottori ho effettuato un tampone vaginale/cervicale ed è risultato positivo ad ureaplasma urealyticum con carica batterica di 500.000 cfl. Dall'antibiogramma risulta sensibile a diversi antibiotici ed in base a quelli il medico mi ha prescritto ERITROCINA 600 mg due volte al gg per 6 giorni.
    Vi chiedo, essendo la carica batterica molto alta, è possibile che la cura prescritta non sia appropriata o magari troppo breve?
    Grazie mille anticipatemante per una Vostra gentile risposta.
    Cordiali Saluti.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 2237 Medico specialista in: Dermatologia e venereologia

    Risponde dal
    2005
    non basta un esame e una prescirizione per dare un serio consiglio Venereologico: è necessario comprendere assieme ad esse quale sia il quadro reale della patologia vullvo-vaginale presente:

    si fidi ad ogni modo del suo medico

    cari saluti


    Dr. Luigi Laino, Dermatologo e Venereologo
    Dirigente Medico Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico
    www.latuapelle.org

Discussioni Simili

  1. Un tampone vaginale dove riscontrava
    in Dermatologia e venereologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 14/10/2008, 17:32
  2. Rosacea teleangectasica...
    in Dermatologia e venereologia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 27/09/2008, 18:27
  3. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22/10/2008, 15:35
  4. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 25/10/2008, 11:56
  5. Risultato del tampone vaginale
    in Dermatologia e venereologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23/09/2008, 09:44
ultima modifica:  14/10/2014 - 0,11        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896