Utente 322XXX
Buongiorno, sono all'ennesimo consulto non avendo risolto i miei problemi che ormai vanno avanti da 2 mesi buoni, premetto che , come può leggere dai precedenti consulti ho molti controlli sia cardiaci e encefalici, che vascolari, tutto questo perchè non ho mai sofferto in questo modo per tutto questo tempo. Vorrei avere una risposta che possa da un lato tranquillizzarmi e dall'altro chiarirmi un po' la situazione.
Gli ultimi sintomi sono sensazione di presenza costante ai denti/gengive superiori (premetto che sono molto raffreddato) tremore agli arti superiori e alle mani, senso di pienezza alla bocca dello stomaco, dietro lo sterno e alla base del collo con difficoltà a deglutire, poi una cosa si è aggiunta, sul piede destro ho sempre avuto una sorta di pallina morbida venosa appena sotto la caviglia sul collo del piede nella parte interna, da qualche giorno è diventata molto più grande e molto più tesa, misura circa 3 cm ora (l'arto più tremolante è proprio il destro), tutto questo è accompagnato da senso di stanchezza e pesantezza di testa.
Inoltre la notte mi sveglio con il cuore a mille e non riesco a riposare in maniera corretta, la mia pressione misurata con un apparecchio casalingo è sempre normale 140/80, a volte ho i battiti più alti rispetto ad i miei standard, solitamente ho 60/65 battiti in alcuni giorni avevo intorno agli 80.
Vorrei sapere cosa devo fare per risolvere, se devo preoccuparmi o se posso continuare a fare la mia vita di sempre (palestra, calcetto) senza rischiare nulla.
Grazie.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Quanto riporta non ha relazione con il cuore...ed essendo io un cardiologo mi limito ad esprimermi per quanto di mia competenza.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi dottore, aggiungo che dopo essere andato in palestra la scorsa settimana sono stato abbastanza male con senso di svenimento e difficoltà di concentrazione, il tutto è passato in serata, può essere una correlazione con la situazione cardiaca, inoltre il fastidio è a tutta la mandibola non solo ai denti e gengive.
Grazie.

Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, francamente non comprendo il motivo per il quale lei si ostina a pensare che i suoi problemi siano secondari al suo cuore...se ha fatto tutte le indagini di stratificazione come dice e sono risultate negative non ci sono motivi di preoccupazione.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio dottore e mi scuso ma vivere così non è semplice, a questo punto provo a concentrarmi più sull'aspetto emotivo del problema, spero di uscirne il prima possibile, grazie ancora e buona giornata
[#5] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Dottore mi scusi riprendo questo consulto perchè ho notato ultimamente dei sintomi differenti, ad esempio il mio affanno e ad esempio la vera impossibilità momentanea di poter deglutire (mi è capitato ieri con grande spavento durante la palestra) e tutto quello già indicato, sopraggiungono in maniera violenta sempre peggiore dopo aver fatto degli sforzi fisici, ad esempio palestra, lavori in casa, atti sessuali, questo può essere sintomo di qualcosa che non va al livello cardiocircolatorio, oppure è sempre correlato ad uno stato ansioso.

Grazie.

Saluti.
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore, ascolti i nostri consigli....si rivolga a uno psicoiterapeuta e vedrà che riceverà quell'aiuto che noi cardiologi non possiamo darle.
Saluti
[#7] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore, nel mio piccolo dramma personale, preferisco lavorare su me stesso piuttosto che combattere contro vere patologie fisiche che non sempre sono risolvibili.
Spero di non disturbarla più in futuro, sarebbe un segnale di risoluzione dei miei problemi.

Grazie.

Saluti.