Utente 187XXX
Salve e buonasera, lunedi' 18 gennaio sono stato operato al menisco con anestesia spinale e' normale che dopo l'intervento abbia un leggero mal di testa e i battiti cardiaci accelerati? Sara' l'anestesia? perche' era la prima volta devo preoccuparmi? che faccio per diminuire i battiti accelerati? Grazie per l' attenzione. Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Buongiorno, è passato un po di tempo dalla sua richiesta rimasta inevasa per cui molte cose potrebbero essere cambiate come per esempio il fatto che ha avuto un miglioramento della sintomatologia riferita,
In particolar modo mi riferisco alla cefalea accusata che però se legata all'anestesia spinale ha un andamento e un carattere inconfondibile tipico della puntura durale (anche se oramai in una percentuale di pazienti estremamente bassa).
Invece per la tachicardia non trovo particolare correlazione con l'anestesia effettuata.
Tornando alla cefalea questa, come noto, ha delle caratteristiche di tipo muscolo tensivo che si manifestano nei pazienti che hanno effettuato una spinale nelle ore e giorni successivi e in correlazione alla postura ortostatica (in piedi), scomparendo del tutto invece a letto sdraiati. Per maggiori approfondimenti la invito a leggere gli oramai numerosissimi post che troverà proprio nell'archivio di questa sezione di Anestesia.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
Dottore la ringrazio dell'attenzione. buon lavoro