Utente 185XXX
Salve soffro da tempo di extrasistolia per alcuni periodi non avverto nulla poi le extrasistole tornano a farsi sentire. Due mesi fa mi sono parecchio spaventato e visto che soffro di ipocondria la mia ansia nonmi ha affatto aiutato, una notte dopo aver mangiato una pizza mi sono svegliato con il cuore che "sfarfallava" e mi sono recato in P.SI dove hanno riscontrato all'ECG una extrasistole ventricolare.
La settimana dopo ho preso appuntamento con l'aritmologo il quale ha eseguito ECG ed ecocardiogramma i risultati erano nella norma quindi non mi prescrive un holter ma lo xanax e mi dice che il mio cuore e' sanissimo. Esco dal cardiologo e le extrasistole sono sparite, per due mesi niente poi 15 giorni fa si ripresentano di nuovo allora esegueo un Holter per conto mio le scrivo l'esito:
ECG basale:RS 85 BPM in limiti
Holter:
FC totale 91195 per 22.6 ore
Media:69 bpm
Giorno:73 bpm
Notte:65bpm
FC max:131 ora 09.06
FC min:29. ora 04.52

Brachicardia: 6. Pause:0
Episodi ventricolari:
Battiti ectopici: isolati 258(0.3%)coppie 0-salve 0.
Bi e trigemini: 0
Tachicardia: 0

Episodi sopra ventricolari:
Battiti ectopici:isolati 16-coppie 11-salve 0. Instabilità' RR:0
Bi e trigemini:0

Commenti:
RS durante tutta la registrazione, normocondotto, con discreta escursione di FC, interrotto da numerose CPSV (conteggio automatico non attendibile) e modesto numero di CPV bimorfe isolate.
Non aritmie complesse PZ sintomatico sia durante CPSV e CPV.
Alcuni BAV di 2 grado tipo 1(L-W) isolati nelle ore notturne con pause max tra 2210 e 2420 msec.

Da quando ho tolto l'holter non avverto più' nessuna extrasistole ma vivo con il terrore che ritornino, la mia vita non ha orari e poche pause ,lavoro in un bar(mio) ma da solo quindi a volte mangio alle otto a volte alle undici ,può' questa qualità' della vita influire sulle extrasistole?
Cosa vuol dire l'holter e sopratutto perche' ho 29 battiti quando dormo e' normale?
Ultima cosa fumo, le analisi del sangue sono OK e la pressione 110-70.
Grazie
Cordiali saluti a tutto lo staff
LA.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il suo reale problema non sono le extrasistoli (banali, benigne e numericamente irrisorie), ma la sua ansia che le rende intolleranti...E' quindi l'ansia che deve curare e bene...si rivolga per questo a uno psicoterapeuta.
Cordialità