Utente 600XXX
Le ho provate tutte: latti detergenti di ogni tipo,creme come gentalin, eritromicina,
integratori (biodermatin), creme barriera, ma senza ottenere nessun risultato.La mia acne non è di grave entità, singoli brufoli sopratutto ma molto vistosi che elimino con il Clearasil.
Il mio dermatologo vista la non gravità del mio problema non mi vuole prescrivere
farmaci antibiotici. Io, però vorrei eliminare l'insorgere di questi brufoli definitamente. E' vero che tra le causa dell'acne ci può essere il nervosismo?
Avendo la pelle molto grassa, cosa devo fare ???

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
caro utente,
ogni acne può essere curata e curata bene, anche perchè sebbene minima (di grado lieve) può recare gravi disagi psicologici nei soggetti affetti; ad oggi esiste per ogni acne, la terapia e l'approccio più corretto, ma una diagnosi è sempre indispensabile.
Cari Saluti
Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereologo, Roma
[#2] dopo  
Utente 600XXX

Iscritto dal 2005
allora io cosa devo fare ? Le cure che mi ha consigliato il mio dermatologo ( latte detergente ed eritromicina da mettere sul brufolo) non hanno prodotto risultati.. Insomma come si cura l'acne, quando non è grave ???
[#3] dopo  
10161

Cancellato nel 2009
come sono le mestruazioni? ha un ovaio policistico? la presenza di batteri nei follicoli può essere espressioni di altre patologie generali, come funziona la tiroide? ha eseguito esami specifici? riferisca per un parere più approfondito.
[#4] dopo  
Utente 600XXX

Iscritto dal 2005
sono un ragazzo, in ottima salute. quali esami specifici dovrei eseguire ? ultimamente ho eseguito delle analisi del sangue e tutti i valori erano nella norma.
[#5] dopo  
Dr. Amedeo Guagnano
24% attività
12% attualità
8% socialità
SAN SEVERO (FG)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
A mio parere sarebbe opportuno un approccio diverso da quello meramente topico. A seconda del tipo di acne e della sua estensione sarebbe più utile l'utilizzo di antibiotici o di retinoidi per via orale e terapia topica coadiuvante, il tutto previa valutazione clinica specialistica. Saluti.
[#6] dopo  
Utente 600XXX

Iscritto dal 2005
come già scritto, il mio dermatologo non vuole riccorrere ad antibiotici, visto che la mia acne consiste in singoli brufoli ( ma molto grossi) che singolarmente e ripetutamente si formano sul mio viso.Non essendo una forma grave riteneva che cure topiche fossero sufficienti per eliminare il problema anche se non è stato così.