Utente 402XXX
Spett.dottori, più di un mese fa mi sono visto un brufolo sul bicipite destro, all'inizio ovviamente non gli ho dato importanza anche perché era piccolo anche se abbastanza infiammato.
Dopo due settimane, non vedendo miglioramenti sono andato dal mio medico di base il quale mi ha diagnosticato un semplice Brufolo, dicendomi che non era necessario applicare niente.
Io di mia iniziativa ho messo per 4 giorni un po di gentalyn beta, ma a parte il rossore attenuato il brufolo era ancora lì, pertanto sono tornato dal mio medico il quale mi ha confermato che era un brufolo e che non necessitava di ulteriori approfondimenti.
Io per scrupolo sono andato da un dermatologo di sesto san giovanni, che tra l'altro è impegnata nella diagnosi precoce dei melanoma anche come volontaria, alla visita la diagnosi è stata la stessa del mio medico di base, cioè foruncolo e mi ha prescritto Fucidin unguento per 10 giorni.
Dopo 10 giorni il brufolo è più piccolo (non è mai stato grosso) e meno infiammato, comunque si vede ancora, pertanto ho telefonato alla dermatologo e mi ha detto di aspettare ancora un mese dicendomi che la diagnosi è sempre la stessa, cioè un brufolo.
A questo punto volevo chiedere anche a voi dello staff se effettivamente un foruncolo può restare più di un mese? Sicuramente è migliorato, il colore è rosa tenue e lo spessore è minimo, però nella mia esperienza di un uomo di 50 anni per quanto mi riguarda un brufolo dopo una settimana scompare, almeno per me è sempre stato così, premetto che non sto pensando assolutamente a nulla di brutto, per esempio un melanoma nodulare o altro , che sarebbe peggiorato e non migliorato o perlomeno diagnosticato alla visita diretta, però la mia curiosità mi ha spinto a chiedervi quello che sopra ho già esposto e ..un brufolo può rimanere per mesi?
Grazie mille per una vostra risposta e buon lavoro.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Certamente sulla base del suo racconto va rivalutato , anche per vedere se ,ormai cisti sebacea, non sia da trattare chirurgicamente , o anche con semplice incisione.
Di più non saprei dirle. Certamente la torpidita 'della lesione giustifica una attenzione maggiore, per cui può essere corretto farsi rivalutare ancora dal suo dermatologo.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 402XXX

Iscritto dal 2016
Spett. Dottore, ho effettuato una nuova visita dermatologica da un'altro dermatologo per sentire un'altro parere, il responso è stato : nessuna cisti ma Foruncolo con un diametro di 1 mm.
Mi è stato detto che non è più infiammato e che non necessita di ulteriori trattamenti e che un foruncolo può restare anche per parecchio tempo prima di guarire completamente.
Per "torpidita della lesione" cosa intende?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Vuol dire che pare abbia scarsa tendenza alla risoluzione , cioè è assai lenta sulla strada della guarigione.
Ovviamente non ho alcun elemento obiettivo per poter dissentire sulla diagnosi a lei fatta.
Magari potrà farla comunque rivalutare in quanto il decorso sembra appunto...lento,torpido
Cordialità