Utente 397XXX
Cinque giorni fa sono andata dalla ginecologa che, come immaginavo, mi ha spiegato che la candida che avevo non era stata curata completamente ed è peggiorata. Mi ha prescritto diversi trattamenti (che ora vi elencherò) e mi ha detto di rimanere in ASTINENZA durante la cura. Premetto che utilizzo il nuvaring da circa 10 mesi.
La cura: MECLON OVULI la sera ×10gg; MECLON LAVANDE VAGINALI a giorni alterni ×10gg; MICOSCHIUMA 2 lavaggi al giorno ×10gg; FLUKIMEX CPS 1°-4°-7° giorno (anche per partner) e la quarta dopo altri 7 giorni; TRAVOCORT CREMA 2-3 applicazioni ×10gg.
Vorrei sapere se l'ASTINENZA di cui parlava la ginecologa era riferita al fatto che la cura potesse diminuire l'efficacia del nuvaring o no...e di conseguenza se È POSSIBILE AVERE lo stesso RAPPORTI USANDO IL PRESERVATIVO o è meglio evitare qualsiasi tipo di contatto?
[#1] dopo  
Dr. Lucia Vecoli
44% attività
8% attualità
20% socialità
LUCCA (LU)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent. Sig., le terapie prescrittele dalla ginecologa agiscono meglio se si evitano i rapporti sessuali per qualche giorno.Il traumatismo meccanico del rapporto sessuale, agendo su di un tessuto infiammato, accentua l'infiammazione, oltre a dare dolore e fastidio, quindi è inutile fare la cura se non si lascia a riposo nello stesso tempo l'organo interessato dall'infezione. Sul piano dell'efficacia della pillola non ci sono invece interferenze tra la stessa e i farmaci che le sono stati consigliati. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille dottoressa. Cordiali saluti.