Utente 368XXX
Salve,
In seguito ad un Pap test positivo e un hpv dna test negativo, il mio ginecologo mi ha prescritto una cura di sei mesi di finderm forte beta. La cura è per dieci giorni al mese a mesi alterni. Quello che volevo chiedere è se nei giorni in cui effettuo la cura è possibile avere rapporti sessuali o ci sono controindicazioni. Inoltre, l'utilizzo degli ovuli può danneggiare il preservativo?
La ringrazio per la risposta che vorrà darmi.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ma il finderm per quale motivo è stato prescritto?
Se inserimento dell'ovulo vaginale è seguito dal rapporto si annulla l'azione dello stesso e gli eccipienti potrebbero danneggiare l'integrità del preservativo.
Voglio comprendere il perchè di una terapia così lunga a base di ovuli riepitelizzanti
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Dottore, grazie per la sua risposta. Purtroppo l'ho vista solo adesso.
Comunque la cura mi è stata data dopo un Pap test che ha dato il seguente esito: il quadro microscopico, in un fondo con note di infiammazione, mostra fenomeni di iperparachiatosi, atipie citologiche in rare cellule squame ed occasionali cellule binucleate. Quadro di ASC-US Sec. Il sistema di berthesda 2001..
in seguito al risultato del Pap test mi è stato consigliato di effettuare L'HIV DNA Test che ha dato esito negativo.
Lei pensa che la cura sia adeguata?
La ringrazio per la risposta che vorrà darmi.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non sono in grado di valutare senza l'esecuzione di una COLPOSCOPIA.
SALUTI