Utente 403XXX
Salve sono un ragazzo di 27 anni ed è da un po' di tempo che ho problemi nella zona genitale.
Premetto dicendo che ho già preso un antimicotico per una probalile candidosi continuo ad avere problemi.
In pratica il mio pene ha una specie di gonfiore e arrossamento nel prepuzio,inoltre dopo un qualsiasi rapporto anche il glande mi da problemi di arrossamento e dolori per qualche ora.
Sono stato da un dermatoloogo che mi ha prescritto una pomata al cortisone definendo il mio problema un irritazione ma dopo aver svolto la cura prescritta il problema continua a persistere forse anche più aggravato.
Vi scrivo perchè io pensavo di procedere con un esame delle urine e eventuale visita presso un andrologo ma nel frattempo vorrei sapere cosa potrebbe essere il mio problema.
Ringrazio anticipatamente per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,consiglierei di eseguire un tampone batteriologico del secreto balanico,al fine di ricorrere a terapie mirate.Le chiedo se assume farmaci antidolorifici,antipiretici etc. e se la partner soffre di vaginiti.Ha mai eseguito uno spermiogramma con coltura?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
Salve grazie per la risposta, allora la partner che io sappia non ha nulla,ma non ha mai fatto un paptest.
E no non assumo nessuntipo di farmaco e non ho mai fatto uno spermiogramma con coltura.
è il caso che lo esegua?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...qualsiesi maschio ,a 20 anni,dovrebbe conoscere il potenziale di fertilità...Cordialità.