Utente 324XXX
Buongiorno, vi chiedo un parere e consiglio riguardo la mia situazione.
In occasione di una visita medica sportiva agonistica per l'atletica leggera mi è stata riscontrata una pressione sistolica di 140 e diastolica 80. Il dottore valutando la massa muscolare mi disse che i valori erano dovuti appunto alla corporatura. Su consiglio dello stesso, ieri, 14/03/2016 sono andato in una farmacia per riprovarla e risultava 137 la sistolica e 56 la diastolica. oggi 15/03/2016 risulta 142 sistolica e 52 diastolica.
Sono da sempre uno sportivo, ho praticato sport agonistico fino a 20 anni e ora pratico CrossFit, uno sport di condizionamento fisico in cui si lavora per brevi tempi ad altissima intensità che comprende pesistica, ginnastica e atletica per 4/5 volte a settimana e ho un lavoro dinamico.
Sono sempre stato in ottima saluta, mai avuto alcun tipo di sintomo.
Peso 80 kg e sono alto 176 cm.
Posso stare tranquillo o è meglio approfondire con visite specifiche?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L' attivita' che lei descrive non fa certo bene neppure al cuore piu' sano.
Detto questo se l'ecocardiografia che sicuramente ha eseguito escludesse una insufficienza valvolare aortica i suoi valori pressori potrebbero essere considerati nella norma

Arrivederci

cecchini